Toad

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia indipendente italiana.
Toad
SMR Toad.png
Toad in Super Mario Run
Specie: Toad
Schieramento: Regno dei Funghi, Principessa Peach, Mario.
Luogo d'origine: Regno dei Funghi
Debutto in: Super Mario Bros. (1985)
Ultima apparizione: Mario Party: The Top 100 (2017)
Doppiatore attuale:
Questo articolo tratta del personaggio. Per informazioni sulla specie, vedi Toad (specie).
Questa voce è incompleta. Ecco cosa manca: le apparizioni incerte del personaggio.

M-M-M-M-M-M-M-Mario! AIUTO! È un d-d-d-d-disastro... Il castello... ATTACCATO! La principessa... RAPITA!”
Toad, Super Paper Mario

Toad è il più abile servitore della Principessa Peach ed è un abitante del Regno dei Funghi. È un personaggio a sé stante, che va differenziato da tutti gli altri membri della sua specie che si chiamano anch'essi Toad. Ha fatto molte apparizioni nei giochi di Mario ed è spesso un personaggio giocabile negli spin-off. È apparso come personaggio giocabile in Super Mario Bros. 2 e Super Mario 3D World, ed è il protagonista di Wario's Woods. In alcuni giochi, tra cui Paper Mario: Color Splash, Toad ricopre talvolta anche il ruolo solitamente ricoperto da Mastro Toad, in un certo senso sostituendolo.

Indice

Storia

Serie di Super Mario

Super Mario Bros. 2/Super Mario USA

Toad, Peach, Luigi e Mario in Super Mario Advance
ToadSMB2.gif

Toad fa la sua prima apparizione come personaggio giocabile nel gioco Super Mario Bros. 2. All'inizio del gioco lui e i suoi amici Mario, Luigi e la Principessa Toadstool organizzano un picnic, durante il quale scoprono però una porta che porta a uno strano mondo chiamato chiamato Subcon. Raggiunta la zona, Toad e i suoi amici scoprono che questa terra, un tempo pacifica, è ora governata da un rana tirannica, Wart. Il gruppo parte per sconfiggere il cattivo e per salvare gli abitanti originari di Subcon. Toad, Mario, Luigi, Peach alla fine sconfiggono il malvagio tiranno dopo un viaggio attraverso Subcon e sconfiggendo l'esercito Wart (gli 8 Bit).

Toad è il personaggio più forte di tutti ma il meno agile: infatti Toad sradica gli ortaggi in modo molto più veloce degli altri personaggi ma salta più in basso di tutti.

BS Super Mario USA

Nell'esclusiva per Satellaview, BS Super Mario USA, Toad è nuovamente uno dei quattro personaggi giocabili assieme a Mario, Luigi e la Principessa Peach. Questo gioco, essendo una specie di sequel di Super Mario Bros. 2, racconta la continuazione delle avventure di Toad e i suoi amici nel Subcon, un luogo misterioso che i nostri eroi credevano fosse solo frutto di un sogno. Tuttavia, cambiano idea quando Ōsama, Re del Subcon, li chiama ancora una volta in cerca di aiuto: devono sconfiggere Wart e la sua armata che hanno conquistato il Subcon. Senza indugiare, Toad e i suoi compagni accettano l'incarico.

All'inizio del gioco, il giocatore si ritrova nei panni di Mario, ma allo scadere di un timer è possibile giocare con uno degli altri tre personaggi, Toad compreso.

Super Mario 3D World

Toad ritorna come personaggio giocabile in Super Mario 3D World. Il suo aspetto in questo gioco lo ritrae con dei pallini blu sulla testa, proprio come accadeva in Super Mario Bros 2 e nella serie di New Super Mario Bros.. Nell'introduzione del gioco, Toad insieme ai suoi amici fa una passeggiata nei dintorni del Castello di Peach ed è lui il primo a notare uno strano tubo trasparente che sbuca dal terreno. Tuttavia è rotto, Mario e Luigi lo aggiustano, e, da esso, esce una Princifata verde. Questa, tutta impaurita, spiega ai nostri eroi che Bowser sta rapendo tutte le Princifate del Regno delle Fate e che devono aiutarla a salvarle. Sfortunatamente, all'improvviso Bowser fa la sua entrata in scena e intrappola anche lei. Senza indugio, Toad, Mario, Luigi e la Principessa Peach entrano nello strano tubo e corrono al salvataggio della loro nuova amica.

Le meccaniche di gioco di Toad sono molto simili a quelle di Super Mario Bros. 2. È il più veloce, ma non salta molto in alto e cade velocemente. Quando diventa Toad Piccolo i colori della sua testa vengono invertiti, mentre quando si trasforma in Toad Fuoco, la sua colorazione diventa come quella di Toad Giallo Fuoco.

Super Mario Run

L'icona di Toad quando lo si riscatta come premio My Nintendo in Super Mario Run

In Super Mario Run, Toad è un personaggio giocabile segreto che è possibile sbloccare collegando il gioco all'account My Nintendo e riscattando il premio corrispondente.

Come anche in Super Mario Bros. 2 e Super Mario 3D World, Toad è il personaggio più veloce. Anche se, a differenza delle sue precedenti apparizioni, riesce a saltare in alto quanto Mario. Nonostante ciò, Toad perde una vita anche se viene colpito da un nemico una sola volta; la stessa cosa vale anche per gli altri personaggi ad eccezione di Mario e Luigi.

Se il giocatore veste i panni di Toadette, Toad prende il suo posto come arbitro delle Sfide Toad.

Cartoni della DIC

Nella versione italiana dei cartoni della DIC Toad prende il nome di "Ughetto".

Il Super Mario Bros. Super Show!

Ughetto

Ughetto è uno dei personaggio principali de Il Super Mario Bros. Super Show!, cartone in cui mantiene l'aspetto e il carattere tradizionalmente suoi. Proprio come nei videogiochi, è uno degli aiutanti principali di Mario e un servitore estremamente fedele della Principessa Amarena, che ha sempre cercato di difendere con le proprie forze. Più volte nel corso del cartone viene rapito, spesso insieme a Peach. Ha inoltre due forme speciali, Super Ughetto e Ughetto Guerriero.

Nell'episodio "Escape from Koopatraz" si scopre che il padre di Ughetto si chiama Moldy (è un personaggio che comunque non appare mai nel corso della serie). Suo nonno invece si chiama Gramps.

La veste che Ughetto indossa è rossa, a differenza del resto della serie in cui è tradizionalmente blu (colore che tra l'altro lo caratterizza nei Mario Kart). Curiosamente, nei primi tre episodi dello show i colori di Ughetto appaiono invertiti: il suo cappello è infatti rosso con puntini bianchi, la sua veste è bianca e i suoi pantaloni rossi.

The Adventures of Super Mario Bros. 3

Ughetto Procione e Amarena Procione in Le Avventure di Super Mario

Ughetto è un aiutante di Mario anche in The Adventures of Super Mario Bros. 3. Nonostante parta più volte per l'avventura a fianco del protagonista, nell'episodio finale della serie, "Super Koopa", si lamenta di essere stato lasciato sempre da parte nel corso delle varie imprese compiute da Mario. Nell'episodio "Toddler Terrors of Time Travel" Ughetto, Mario, Luigi e Ludwig von Koopa ritornano bambini per il malfunzionamento di una macchina del tempo: in questo episodio dunque compare per la prima e ultima volta "Baby Ughetto".

Nella serie Ughetto usa potenziamenti di vario tipo: in "Up, Up, and a Koopa" ad esempio usa un'Ala P e si trasforma in Ughetto Procione. Nell'ultimo episodio, Super Attila, Ughetto fa un riferimento esplicito nei confronti del suo ruolo molto importante nella serie. Il personaggio di Ughetto effettivamente ha avuto in questa serie un ruolo cruciale e ha spesso risolto situazioni ocmplicate, come in "Ughetto apprendista stregone".

Nintendo Comics System

All'interno del Nintendo Comics Systems, Toad viene ritratto come un personaggio molto intraprendente. All'interno dei fumetti, infatti, è Wooster, un altro Toad, a occupare il ruolo di servitore di Peach e del re. Nonostante questo, anche Wooster è un personaggio coraggioso che parte spesso all'avventura con Mario, impersonando il ruolo di spalla. In ogni caso il coraggio di Toad è evidente nel capitolo "Betrayal Most Proper", in cui Toad arriva persino a sconfiggere vari nemici a pugni.

Piranha-Round Sue

Toad spiega a Mario qual è il suo piano per ritrovare la bacchetta magica

Nel capitolo Piranha Round Sue del Nintendo Comics Systems, Toad gioca un ruolo fondamentale in quanto spalla di Mario. Nella prima scena del fumetto, Toad e Mario entrano trafelati nella stanza del Re dicendo che ci sono Piante Piranha in rivolta. Presto, però, i due scoprono che il Re è stato trasformato in una creatura rettiliforme. Per farlo tornare alla normalità c'è un solo modo: utilizzare una bacchetta magica. Il re allora riferisce che ciò che cercano si trova nel cuore del QG delle piante. Tocca quindi a Mario e Toad andarla a recuperare. Prima di andarsene, i due ricevono anche un amuleto chiamato Green Gecko Gem

Toad cerca di raggiungere Mario mentre Piranha-Round Sue entra in scena

che, grazie a un campo di forza, protegge chiunque la possieda dalle Piante Piranha. Fatto ciò, Mario e Luigi si dirigono verso il quartier generale delle piante. Usciti dal castello, Toad espone un piano. Propone di iniziare a correre cercando di sconfiggere nel mentre tutti i nemici che gli si pareranno davanti. Mario accetta e, come

prestabilito, inizia a correre. L'idraulico riesce a sfruttare il potere della gemma, mentre Toad cade a terra e tenta inutilimente di tornare dall'amico. Nel frattempo, viene bloccato da Piranha Sue, una pianta che brama la Green Gecko Gem. Si avvicina con fare sospetto a Toad e inizia a persuaderlo. Cerca di convincerlo che Mario lo ha solo sfruttato in quanto spalla e che in realtà è lui colui degno di tenere la gemma e, sopratutto, di diventare il nuovo re del Regno. Inizialmente, queste provocazioni non hanno effetto su Toad che, però, alla fine accetta l'offerta di Piranha Sue ed escogita così un piano. Farà finta di affogare, così che Mario lasci a terra la gemma per salvarlo. La Green Gecko Gem sarà poi presa da Piranha Sue e restituita dopo l'accaduto.

Mario e Toad dopo aver recuperato la Green Gecko Gem

Nel frattempo, Mario riesce a prendere la bacchetta capace di ritrasformare il re e fa marcia indietro, diretto al castello. Lungo la strada del ritornò però nota che Toad è caduto in acqua. Incuriosito, gli si avvicina e chiede spiegazioni. Toad, facendo finta di essere preoccupato, gli chiede aiuto intimandolo di lasciar perdere la gemma. Mario allora non è sicuro se lasciarla o meno. Ad un certo punto Piranha Sue trascina Toad verso il fondo: il funghetto, che stavolta sta affogando veramente, inizia ad urlare e ciò fa scattare Mario. L'idraulico prontamente lascia cadere la gemma e tenta di salvare l'amico. Piranha Sue, velocemente, la afferra e diventa così invincibile. Dopo essere stato salvato, Toad chiede con fare innocente la resa della gemma. Piranha Sue, però lo schernisce e gli annuncia che ora è diventata immortale.

Fortunatamente, in quel momento arriva Bowser che, dopo aver chiesto spiegazioni a Piranha Sue, si sente rispondere che adesso la pianta è diventata invincibile. Infuriato, il Re dei Koopa scaglia via la gemma e decide di punire Sue strozzandola. Nel frattempo, Mario e Toad tornano al castello e, lungo la strada, l'idraulico ringrazia l'amico per i suoi sforzi. Una volta alla reggia, i due riescono a ritrasformare il re e tutti insieme festeggiano il salvataggio del regno e la sconfitta di Piranha Sue.

Koopa's Believe It or Else!

Toad fa una piccola comparsa nel capitolo "Koopa's Believe It or Else!" del Nintendo Comic System. Ad un certo punto della storia, lo si può notare sottoterra mentre Mario e Luigi sono sullo sfondo. Il funghetto umanoide tiene in mano il cappello imbottito dell'idraulico rosso. Ciò è dovuto al fatto che Bowser ha precedentemente dichiarato che nel Regno dei Funghi i cappelli imbottiti degli idraulici sono una delizia, proprio come lo sono i cappelli dei funghi a Brooklyn (città dalla quale provengono Mario e Luigi).

The Kingdom Enquirer

Nel capitolo The Kingdom Enquirer del Nintendo Comic System, Toad ha un ruolo predominante nello svolgimento della storia. Durante l'introduzione, Toad riceve un pacco misterioso dal postino e si appresta ad aprirlo. Wooster, fungo curioso, intanto lo guarda e cerca più volte di indovinare cosa contiene. Alla fine, Toad gli rivela che al suo interno c'è un certificato

Wooster si prende gioco di Toad

stipulato da "The Apook Correspondence School of Journalism, Hotel Management and Transmission Repair". Wooster inizia quindi a prendersi gioco della sua ammissione e gli ricorda che per entrare, l'unico documento che aveva fornito era uno scontrino. Toad ignora le prese in giro e prende gli accessori da inviato televisivo contenute nel pacco. Proprio in quel momento sopraggiungono Mario e il re. I due si mettono a parlare di un piano segreto e Toad, spinto dalla curiosità, decide di offrirsi come inviato speciale per la loro missione segreta.

Inizialmente, Mario è felice all'idea di farsi accompagnare da Toad, ma inizia a ricredersi quando l'amico comincia la cronistoria di tutte le azioni e gli spostamenti che i due stanno compiendo (per giunta, romanzandoci sopra). Ad un certo punto, i compagni raggiungono un Tubo Warp che li trasporta nel Mondo 1-3. Lì, un Boomerang Bros li sente parlare della missione segreta e decide di attaccarli. Mario e Toad non hanno problemi ad evitare i suoi attacchi, ma dopo un po' l'idraulico, stufo delle chiacchiere del fungo, lo abbandona e procede da solo. Degli arbusti senzienti si avvicinano subito a Toad dicendo che hanno una storia per lui.

Mario e Toad, circondati dalla folla che vuole farsi intervistare

Dopo averli intervistati, Toad cerca di tornare da Mario e salta quindi su un Blocco Nota. Proprio in quel momento, però arrivano due Martelkoopa desiderosi di raccontare le loro storie a Toad. Intervistati i primi due, però continuano ad arrivare altri nemici. Presto la scena si riempie di Martelkoopa, Koopa, Paratroopa e Pallottoli Bill, ognuno dei quali non vede l'ora di essere intervistato da Toad. Dopo un po' di tempo, il funghetto inizia a stufarsi e i nemici cominciano perfino ad azzuffarsi per attirare l'attenzione di Toad. Quest'ultimo, però, si spaventa e fugge via in preda al panico. Vedendo l'amico fuggire via da un mucchio di Koopa, Mario scende da una nuvola e atterra vicino a Toad, esausto. Subito, il funghetto si appresta a spiegargli la situazione, ma appena un Koopa riconosce l'identità dell'idraulico si mette d'accordo con gli altri per sconfiggerlo. Uno di loro si avvicina a Toad e gli chiede di scrivere un articolo sulla sconfitta di Mario. Quella che riceve, però, è una risposta secca: il funghetto ha già fatto quanto richiesto. A questo punto, Toad chiama un Paratroopa lì vicino e gli consegna

Toad mostra il manoscritto

e un foglio da consegnare a "The Kingdom Enquirer". Questo accetta senza esitare. Nel frattempo, Mario osserva la scena un po' perplesso.

Una volta che il Paratroopa è partito, Toad dichiara a tutti di aver scritto una storia chiamata "The Trouble With Troopas" contenente tutti i segreti che gli erano stati riferiti. Si decide dunque a finire il discorso dicendo che probabilmente Bowser li punirà per ciò che avevano detto. Toad infatti era venuto a conoscenza di fatti incresciosi, come l'appropriamento dei soldi e i cioccolatini di Bowser da parte di alcuni suoi sottoposti. Scioccati dall'accaduto, gli scagnozzi del Re dei Koopa si mettono a rincorrere il Paratroopa per impedirgli di consegnare il foglio. Finito il trambusto, Mario chiede a Toad se quel giorno è riuscito a scoprire altri segreti interessanti, ma il funghetto risponde che non può rivelare nulla, perché deve proteggere le sue fonti. Il fumetto termina con i due che camminano verso l'orizzonte.

Nintendo Adventure Books

Toad è presente nel Nintendo Adventure Books della casa editrice Valiant Comics. Rimane nell'ombra per gran parte della narrazione, in quanto il ruolo di aiutante è ricoperto da Yoshi.

Fumetti Club Nintendo

Toad fa molte apparizioni nei fumetti della rivista tedesca Club Nintendo.

Süße Weihnachten

Nel fumetto Süße Weihnachten ("Dolce Natale"), Toad è un dottore. Si accorge che Bowser cade a terra dal dolore causatogli da un mal di stomaco; velocemente raggiunge allora Dr. Mario per informarlo dell'accaduto. Bowser viene allora prontamente visitato da Dr. Mario, che è aiutato da Toad e da Peach. Per farlo guarire, i tre medici gli prescrivono "una pillola amara da prendere ogni ora, al posto del marzapane".

Quando il trio si allontana, Bowser soffre mentre si immagina la festa di Natale a cui non potrà prendere parte (poiché malato) e a cui Mario, Luigi, Peach e Toad si divertiranno senza di lui.

Ostern im Schwammerlland

In Ostern im Schwammerlland ("Pasqua nel Regno dei Funghi"), Toad organizza un picnic insieme a Mario, Luigi e Peach. I quattro trovano un Uovo di Yoshi da cui fuoriuscirà il loro nuovo amico, Yoshi.

Super Mario Klemp-Won-Do: Muskeln sind nicht alles!

In Super Mario Klemp-Won-Do: Muskeln sind nicht alles! ("Super Mario Idraulico-Won-Do: I muscoli non sono tutto!"), Toad fa una comparsa breve ma importante. Incontra Mario poco prima che questo si scontri con Blanka, momento in cui lo sostiene e gli porta delle banane, che saranno il mezzo con cui Mario vincerà l’incontro: le userà infatti per fare scivolare l’avversario e farlo finire fuori dal ring.

Super Mario: Die Bescherung

In Super Mario: Die Bescherung ("Super Mario: Lo scambio dei regali"), Toad è uno degli ospiti che Mario, Luigi e Peach hanno invitato alla loro festa di Natale. Gli altri sono Yoshi, Link, Pit e Mega Man. Nel corso della festa Toad si diverte e si intrattiene con Pit e Mega Man.

A un certo punto Mario esce di casa e nessuno sa perché; poco dopo il campanello suona. Toad e Yoshi vogliono vederci chiaro e aprono la porta: vedono così qualcuno travestito da Babbo Natale, dall’aspetto simile a Mario. Toad e Yoshi si lasciano prendere dall’entusiasmo e credono sia davvero Babbo Natale, mentre Luigi e Link sono scettici, convinti si tratti di Mario. Quando il presunto Babbo Natale è sul punto di distribuire regali, Maria rientra in casa e domanda se si è perso qualcosa di importante. Tutti allora (Toad incluso) rimangono increduli nell’avere di fronte un Mario e un Babbo Natale così simili fra di loro.

Super Mario: Mario im Wunderland

In Super Mario: Mario im Wunderland ("Super Mario: Mario nel paese delle meraviglie"), Toad è la prima persona che Mario incontra una volta che arriva a Wunderland. Una volta giunto lì l’aspetto di Mario è cambiato drasticamente ed è adesso simile a quello di una donna. Chiede a Toad di aiutarlo a tornare a casa. Toad riferisce che stava andando a visitare Crab, uno stregone, per chiedergli di diventare più grande, e propone all’idraulico di seguirlo e di chiedere a sua volta a Crab di esaudire il desiderio di tornare a casa.

Sulla via incontrano Kirby e Yoshi, che si uniscono al gruppo desiderosi di sottoporre i propri desideri allo stregone. Alla fine, gli amici giungono al castello e Crab esaudisce i loro desideri, ma in una maniera incontrollata, realizzando effetti inaspettati: Toad, che vuole solo diventare un po’ più grande, acquisisce dimensioni da gigante.

Warios Weihnachtsmärchen

In Warios Weihnachtsmärche ("I racconti di Natale di Wario"), Toad non appare personalmente ma è presente un personaggio, il Fantasma del Passato, che ha il suo aspetto. Il Fantasma del Passato è il primo fantasma che si mostra a Wario e gli fa ripercorere i momenti della sua vita, dall'infanzia all'età adulta. In queste scene si scopre perché Wario prova risentimento nei confronti di Mario: quest'ultimo lo ha sempre battuto in ogni cosa, che fosse la costruzione di castelli di sabbia o la "gara" a chi colpisse maggiormente l'attenzione di Peach durante gli anni di scuola.

Mario in Marioziolla

Toad fa un'apparizione nell'introduzione di Mario in Marioziolla. Si trova infatti insieme a Mario e Yoshi e insieme cercano uova di Pasqua nel giardino di Mario. La loro attività è interrotta da Kamek e alcuni Sgherri, che usano un incantesimo su Mario per renderlo piccolissimo. Qualcosa va però storto e Mario, invece di essere rimpicciolito, acquisisce dimensioni colossali. Toad chiede subito all'amico se lui, adesso gigante, ha smesso di essere buono: l'idraulico risponde facendo accidentalmente un passo in avanti che mette in fuga tutto il gruppo.

Super Mario-Kun

Toad nella copertina del numero 44 di Super Mario-Kun

Toad compare nuovamente nella serie manga Super Mario-Kun. È un personaggio ricorrente e appare in numerosi capitoli. Secondo la trama del fumetto, Toad è il capo delle guardie del Castello della Principessa Peach. Ha un comportamento molto protettivo verso la sua principessa. Nonostante i suoi sforzi, tuttavia, Bowser riesce a rapirla svariate volte. I piani per proteggerla dal Re dei Koopa sono infatti costellati di piccoli errori che portano puntualmente al loro fallimento. Toad, dunque, è visto come un personaggio un po' impacciato a cui sono dedicati delle scenette comiche in cui interagisce con le guardie sue sottoposte.

Toad è protagonista del capitolo undicesimo, dodicesimo e tredicesimo appartenenti alla saga di Wario's Woods. Ciò è dovuto al fatto che il manga è un adattamento di questo gioco, dove Toad è appunto uno dei protagonisti. Nelle vicende narrate, Toad è sempre accompagnato da Mario, Luigi e Yoshi. I quattro eroi vogliono aiutare la fatina Wanda a sconfiggere Wario. Inizialmente, il funghetto non svolge un ruolo importante nella trama, ma successivamente aiuterà i suoi amici a sconfiggere Seizer. Dopo essere scappato alla vista dello scheletro, Toad torna per impedire al mostro di far male ai suoi compagni d'avventura. E sarà proprio grazie a lui e alla sua determinazione se i quattro usciranno vincitori dalla battaglia.

Toad gioca un ruolo fondamentale anche nei capitoli dedicati a Mario Party. E, successivamente, sostituirà il ruolo di Mastro Toad. Le apparizioni di Toad nella serie manga di Super Mario-Kun non terminano qui, infatti il fungo tornerà anche nei capitoli dedicati ai giochi della serie di Mario & Luigi, compresi quelli ispirati a Mario & Luigi: Viaggio al centro di Bowser. Un'altra apparizione degna di nota, Toad la compie nel quarantaquattresimo capitolo, ovvero quello dedicato a Super Mario 3D Land. Qui impersona il ruolo dell'aiutante di Mario.

Serie di Mario Golf

Nella serie di Mario Golf, Toad appare sia come personaggio non giocabile che come personaggio giocabile. In NES Open Tournament Golf ha una bandiera blu e informa il giocatore che la sua pallina è andata Fuori limite. Anche in Mario Tennis ha lo stesso ruolo, e fa una comparsa pure nel filmato introduttivo. Inoltre al suo nome è dedicato quello di un percorso del gioco, le Toad Highlands. È presente nel menù principale di Mario Golf: Toadstool Tour e, durante le partite, all'angolo dello schermo.

Mario Golf: World Tour è il primo gioco della serie in cui Toad è un personaggio giocabile: lo si sblocca ottenendo 40 Monete Stella nella modalità Sfida. Nel gioco sono anche presenti costumi, mazze da golf e palline dedicate a Toad e utilizzabili dai Mii.

Serie di Mario Kart

Toad è un personaggio ricorrente nella serie di Mario Kart.

Super Mario Kart

Toad è giocabile fin dal primo capitolo della serie, Super Mario Kart per SNES, in cui è un personaggio di tipo leggero. Il suo colore caratteristico è il blu, e lo sarà per il resto della serie (oltre che in giochi di altre serie spin-off). L'abilità caratteristica di Toad quando è comandato dalla CPU è la stessa di quella di Peach: può lanciare dei Funghi Velenosi, che rendono chiunque ci si scontri più piccolo e vulnerabile.

Mario Kart 64

Toad è nuovamente un personaggio giocabile in Mario Kart 64. Anche in questo capitolo è un personaggio di tipo leggero (gli altri due di questo tipo sono Peach e Yoshi). Nel gioco è presente anche una pista dedicatagli, l'Autostrada di Toad.

Mario Kart: Super Circuit

In Mario Kart: Super Circuit, Toad è il personaggio più leggero e veloce insieme a Peach. In quanto personaggio di tipo leggero, l'accelerazione è inoltre la sua statistica più sviluppata.

Mario Kart: Double Dash!!

Toad ritorna come personaggio giocabile in Mario Kart: Double Dash!!, capitolo della serie in cui è introdotta l'idea della condivisione del kart: fa coppia con Toadette, il loro oggetto speciale è il Fungo scatto dorato e il loro kart è il Kart di Toad. Questo è inoltre l'unico capitolo della serie in cui Toad è un personaggio sbloccabile: per poterlo selezionare è infatti necessario completare nella modalità 100cc il Trofeo Speciale.

Artwork vari di Toad (ripresi da Super Mario Sunshine) sono presenti in manifesti della Spiaggia di Peach e del Circuito di Yoshi.

Mario Kart Arcade GP

Toad è un personaggio giocabile anche in Mario Kart Arcade GP, capitolo della serie per arcade. Anche qui è un personaggio di tipo leggero. I suoi oggetti speciali sono il Miracle Mushroom, il Fungo velenoso, il Mushroom Hammer e il Mushroom Powder.

Mario Kart DS

Nel capitolo della serie per Nintendo DS, Mario Kart DS, Toad è nuovamente un personaggio giocabile di tipo leggero. I suoi tre kart personali sono: lo TD Standard, la Fungomobile e il 4 x 4. Toad è il personaggio principale di diversi livelli della modalità Missione, inclusa una corsa contro il boss Goomboss, che ha luogo in Baby Park.

Mario Kart Arcade GP 2

Toad ritorna come personaggio giocabile nel seguito del capitolo per arcade, Mario Kart Arcade GP 2. È uno dei tre personaggi descritti come semplici da controllare (gli altri due sono Ms. Pacman e Mametchi). I suoi oggetti speciali sono gli stessi che in Mario Kart Arcade GP. In diversi tracciati del gioco sono presenti cameo a lui dedicati.

Mario Kart Wii

In Mario Kart Wii, Toad è un personaggio di tipo giocabile di piccole dimensioni. In suo onore è presente anche una pista, Fabbrica di Toad. Ha un bonus nell'accelerazione e nella derapata, che permette di migliorare queste statistiche in kart che, come la Smack-mobile, le hanno di base molto alte. Toad è utilizzato nel record fantasma dello staff nella Fattoria di Toad. Le sue due migliori statistiche, derapata e accelerazione, sono condivise rispettivamente con Peach e Waluigi.

Mario Kart 7

Toad in Mario Kart 7

In Mario Kart 7, Toad è nuovamente un personaggio giocabile disponibile fin dall'inizio, di peso Piuma e con l'accelerazione come statistica migliore. La pista dedicatagli, Circuito di Toad, è in assoluto la prima pista su cui si gareggia nella modalità Gran Premio.

Mario Kart 8 / Mario Kart 8 Deluxe

Toad in Mario Kart 8

Toad ritorna in Mario Kart 8 per Wii U. Anche qui è disponibile fin dall'inizio, ma stavolta è un personaggio di tipo medio-leggero. Rispetto al solito, quindi, la sua accelerazione, maneggevolezza e trazione sono più basse, mentre sono più alte velocità e peso. Gli altri personaggi di questo tipo sono Koopa, Tipo Timido, Toadette, Lakitu, Larry, Wendy e Fuffi. Nel gioco gli sono inoltre dedicate due piste: il rifacimento di Autostrada di Toad e Riviera di Toad.

Il colore principale di Toad è anche in questo gioco il blu, che è usato per tutte le parti di kart che cambiano di colore (come l'Autobolide GP e il Superplano). Il suo secondo colore caratteristico è il rosso, usato ad esempio per la Sneakerona.

Toad è presente anche nella versione Switch del gioco, Mario Kart 8 Deluxe. Qui, in seguito ad alcuni cambiamenti nel bilanciamento generale, condivide le sue statistiche solo con Tipo Timido e Larry. Ha il peso e la velocità più alti fra tutti i personaggi medio-leggeri, e l'accelerazione e la trazione più basse.

Wario's Woods

Illustrazione di Toad in Wario's Woods

Wario's Woods è l'unico gioco della serie in cui Toad è il protagonista principale. Si tratta di un gioco del genere rompicapo. Il nemico di Toad è Wario, che ha preso il controllo di una foresta (rinominandola Wario's Woods, "il bosco di Wario", nome che dà il titolo al gioco) e ha reso violente le creature, prima pacifiche, che vi abitano. Il suo piano è usare il potere di queste creature per attaccare il Regno dei Funghi. Durante una passeggiata il protagonista si ritrova all'interno del Wario's Woods, si accorge di ciò che sta accadendo e il suo aiuto è richiesto da alcuni spiritelli del bosco: accetta subito di darglielo, e si mette all'opera per salvare il Regno dei Funghi e sconfiggere Wario. Nel raggiungere il suo obiettivo potrà contare sull'aiuto di Strutzi e uno Sprite.

Nel corso dell'avventura, Toad deve sconfiggere diversi avversari, sudditi di Wario, utilizzando bombe di colori diversi. L'obiettivo è far corrispondere i colori dei nemici nella sua porzione di schermo con quelli della bomba corrispondente, così da sconfiggerli. Mentre Toad affronta i nemici, lo Sprite gli dà delle bombe con cui attaccare e Strutzi lo incoraggia. Ogni tanto Wario prende il posto di Strutzi e lo Sprite viene rimpiazzato da un Pidgit, che causerà la discesa di più nemici invece che di più bombe.

Toad deve anche riuscire a sconfiggere dei boss (come Fauster e Mad), che sono più numerosi nella versione NES che in quella SNES. Quando Toad raggiunge finalmente Wario, l'antagonista rivela di essere in realtà un falso e lo sfida in battaglia: dopo avere sconfitto il falso, Toad può affrontare il Wario reale, che ha sfruttato il tempo guadagnato attraverso la battaglia col Wario falso per diventare più grande e potente. Alla fine Toad sconfigge Wario, che ritorna alla dimensione tradizionale, e si scopre che in realtà aveva semplicemente usato un compressore per riempirsi d'aria e quindi apparire più grande. Una volta piccolo, viene catturato da Toad.

Serie Mario Tennis

Mario's Tennis

Toad è un personaggio giocabile nella serie Mario Tennis fin dai tempi del primo capitolo della serie, Mario's Tennis, pubblicato su Virtual Boy.

Mario Tennis (Nintendo 64)

Racchettoad MT64.png

In Mario Tennis per Nintendo 64 Toad è nuovamente

Toad in Mario Tennis

giocabile. Non richiede di essere sbloccato per essere utilizzato ed è un personaggio di tipo tecnico.

Mario Tennis (Game Boy Color)

Toad è un personaggio giocabile in Game Boy Color per Game Boy Color solo se si collega il gioco alla versione Nintendo 64; altrimenti è presente solo come arbitro.

Mario Power Tennis (GameCube)

Neanche in Mario Power Tennis per Nintendo GameCube Toad è un personaggio giocabile, nonostante appaia, insieme a Toadette, nel filmato introduttivo. Fa anche diverse comparse nei filmati di celebrazione dei vari personaggi (ad esempio in quello di Koopa quando vince un Torneo).

Mario Tennis Open

Toad è l'arbitro principale delle partite che si svolgono in Mario Tennis Open, pubblicato su Nintendo 3DS. Aggiorna costantemente il giocatore riguardo lo stato dell'incontro, indicando quanti giochi e partite siano necessari per vincerlo e se il giocatore sia sul punto di vincere o di perdere. Ha anche il compito di illustrare i comandi di gioco nella modalità Tutorial.

Gestisce inoltre il negozio dove il giocatore può acquistare completi e oggetti per il proprio Mii: fra questi, sono presenti anche un costume dall'aspetto che ricorda quello di Toad, acquistabile al costo di 50.000 monete, e una racchetta pure essa ispirata all'aspetto di Toad.

Mario Tennis: Ultra Smash

In Mario Tennis: Ultra Smash, Toad ritorna, dopo tre capitoli in cui ha ricoperto ruoli secondari, come personaggio giocabile. Non è più un personaggio di tipo tecnico, bensì di tipo veloce.

Mario Tennis Aces

In Mario Tennis Aces, capitolo della serie pubblicato per Switch, Toad è nuovamente giocabile. Oltre a essere nuovamente un personaggio di tipo velocità, è anche il co-protagonista della Modalità avventura, dove accompagna Mario nel suo viaggio per sconfiggere Lucigna.

Satella-Q

Lo schermo del titolo di Satella-Q, in cui è presente Toad

Toad è il personaggio principale di Satella-Q, un gioco di quiz rilasciato esclusivamente in Giappone per il Satellaview, una componente aggiuntiva dello SNES. Il suo ruolo è sottoporre al giocatore una serie di quiz e minigiochi; inoltre lo elogia e lo incoraggia quando completa correttamente delle azioni particolari. Alcuni minigiochi del titolo fanno anche esplicito riferimento a Toad in quanto personaggio della serie di Mario (ad esempio, il titolo "Kinopio Live", ovvero "concerto di Toad").

Mario Teaches Typing

In Mario Teaches Typing Toad fa una piccola apparizione: compare nella schermata del titolo insieme a Luigi, Peach e Mario. Il suo artwork è ripreso da Super Mario Bros. 3.

Serie Game & Watch Gallery

Toad nel minigioco Turtle Bridge

Nella serie per Game Boy Advance Game & Watch Gallery, in cui i minigiochi originali dei Game & Watch sono stati raccolti e rifatti, Toad fa diverse apparizioni. Nella maggior parte delle uscite è un personaggio non giocabile, che necessita dell'aiuto altrui. Più precisamente, ciò accade in Game & Watch Gallery, Game & Watch Gallery 2 e Game & Watch Gallery Advance.

Game & Watch Gallery 3

Game & Watch Gallery 3 è l'unica raccolta in cui Toad è il protagonista di un gioco, cioè di Turtle Bridge (originariamente un Game & Watch a sé). Qui Toad deve trasportare vari oggetti dal punto in cui è Mario a quello in cui è Peach, opposto rispetto a quello di Mario. Per riuscirci deve attraversare un ponte (che dà il titolo al gioco) e fare ciò richiede estrema attenzione: Toad deve saltare infatti su numerosi Gabby, da usare come piattaforme, ed evitare di cadere giù.

Excitebike: Bun Bun Mario Battle Stadium

EBBMBS-Toad.gif

Toad è presente in Excitebike: Bun Bun Mario Battle Stadium, gioco rilasciato solo in Giappone nel 1997. È uno dei cinque personaggi giocabili: gli altri quattro sono Mario, Luigi, Peach e Wario. Inoltre Toad è l’unico personaggio, insieme a Mario, che può essere utilizzato in tutti e quattro i livelli del gioco.

Mario no Photopi

Toad appare nel gioco di creatività Mario no Photopi, pubblicato su Nintendo 64 ed esclusivamente in Giappone. È presente nella schermata del titolo insieme a Mario.

Serie Mario Party

Mario Party e Mario Party 2

Nei primi due capitoli della serie Mario Party, Mario Party e Mario Party 2 (entrambi per Nintendo 64), Toad è il presentatore principale, che interagisce coi personaggi nel corso delle partite e premia i giocatori con le Stelle. Nelle modalità storia dei due giochi inoltre fa da guida principale ai partecipanti, dando consigli e aiuti riguardo le varie situazioni.

Mario Party 3

In Mario Party 3, il ruolo di presentatore è occupato da Dadì, dunque non più da Toad. Egli appare comunque nel gioco: nei vari tabelloni gestisce infatti la Casella Toad's Trading, uno dei due negozi presenti nel gioco, e vende dunque oggetti che fanno ottenere vantaggi di vario tipo al giocatore. Può anche apparire quando il giocatore si ferma su uno Spazio Oggetto. Nella modalità Duello, poi, Toad è anche uno dei possibili compagni (e il compagno principale di Peach): le sue caratteristiche sono 1 PV,

1 Attacco e salario di una moneta. La sua abilità fa in modo che il giocatore non perda monete quando si ferma sullo Spazio Normale dell'avversario.

Mario Party 4

In Mario Party 4, Toad è nuovamente presentatore e ha anche un tabellone dedicatogli, Il Luna Park di Toad. È possibile inoltre sbloccarlo come personaggio giocabile per il minigioco Pazzo beachvolley: nonostante si tratti solo di una specifica modalità, è comunque la prima volta nella serie in cui Toad è effettivamente controllabile.

Mario Party 5 e successivi

In Mario Party 5, Toad è per la prima volta un personaggio giocabile anche nella modalità Party. Da questo capitolo in poi è sempre stato un personaggio giocabile, con due eccezioni: Mario Party Advance e Mario Party: The Top 100.

Mario Party Advance

Toad è, insieme al Professor Strambic, Toadette e Dadì, uno degli organizzatori di Mario Party Advance: presenta Baloccolandia col Professor Strambic e Amicolandia con Toadette; è invece il presentatore principale della sotto-modalità, contenuta in Sfidalandia, Gincana di Minigiochi. Dà anche 10 monete ai giocatori nella Sala Giochi se ne sono completamente sprovvisti. All'inizio della storia, mentre sta mostrando al giocatore i minigiochi e le Stramberie, viene attaccato da Bowser e un Mini Bowser: a causa dell'attacco tutti i minigiochi e Stramberie vengono sparsi in tutta Fungolandia. Sarà dunque compito del giocatore ritrovarli.

Serie Super Smash Bros.

Per approfondire, vedi Toad (mossa)

Peach si difende usando Toad

Nella serie Super Smash Bros., Toad è l'aiutante di Peach e la sua mossa speciale standard. Peach lo estrae dal nulla e utilizza come scudo. In uno dei trofei di Peach è scritto di non preoccuparsi di lui, perché è parte del suo mestiere difendere la principessa. Toad può essere usato anche da Kirby quando quest'ultimo risucchia Peach. Quando viene colpito da un avversario esegue un contrattacco: in Super Smash Bros. Melee rispedisce indietro al mittente qualunque attacco; in Super Smash Bros. Brawl Super Smash Bros. for Nintendo 3DS / Wii U, quando usato abbastanza volte come scudo, rilascia delle spore che danneggiano l'avversario.

Super Mario Ball

Toad aiuta Mario anche in Super Mario Ball, pubblicato per Game Boy Advance. Gestisce il Negozio segreto, un'ambientazione nascosta che Mario Pinball può raggiungere quando in un livello colpisce Toad. Nella tenda Mario può acquistare oggetti di vario tipo (come Funghi e Stelle, utili per la sua avventura.

Dance Dance Revolution: Mario Mix

In Dance Dance Revolution: Mario Mix, Toad sostiene il personaggio che il giocatore decide di impersonare: aiuta infatti Mario e Luigi a ottenere le Perle di musica. All'interno del gioco debutta raggiungendo la casa del protagonista per riferirgli riguardo l'avvenuta cattura delle Perle di musica. È presente poi nello sfondo della prima canzone del gioco, Si parte!, dove balla accanto a Mario o Luigi. Nelle canzoni successive Toad farà altre apparizioni, scusandosi di non essere in grado di ballare ma dando consigli molto utili al protagonista (come durante la battaglia con Surgelino.

Super Princess Peach

Nell'introduzione di Super Princess Peach, Toad, Mario e Luigi viene rapiti da alcuni Martelkoopa. Vengono trasportati nel Castello di Bowser e rinchiusi in una cella segreta. Il Martelkoopa a capo del gruppo, quando parla con Bowser, si riferisce a Toad definendolo "il blaterone a testa di fungo". Nel finale Toad viene salvato da Peach e nel corso dei crediti lui, la principessa, Mario, Luigi e un altro Toad ritornano insieme al Castello di Peach.

Toad e Luigi che vengono rapiti all'inizio di Super Princess Peach

È anche il protagonista di due dei tre minigiochi del titolo, Al balzo! e A segno!. Nel primo il giocatore deve, soffiando nel microfono del Nintendo DS, comandarlo mentre si sposta in un mondo a scorrimento infestato di nemici e fosse. Nel secondo, Toad è intrappolato in un labirinto in fiamme da cui deve riuscire a scappare; il controllo del personaggio avviene qui attraverso lo stilo.

Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars

In Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars, Toad è un consigliere del Chancellor del Regno dei Funghi. Nel gioco appare più volte per spiegare a Mario come raggiungere determinati obiettivi.

Prima degli eventi di gioco Toad viene mandato dal Chancellor per riportare a casa la Principessa Peach, che è in visita da Mario. Una volta giunto a casa di Mario, però, non trova nessuno. Poco dopo qualcosa appare in cielo e si schianta sulla casa dell’idraulico rosso. Quel "qualcosa" altro non è che Mario, che Exor ha appena cacciato dal Bowser’s Keep. Toad lo implora di tornare al castello di Bowser per salvare la principessa ma, una volta che l’eroe vi arriva di fronte, Exor distrugge il ponte, unico collegamento alla fortezza.

Mario allora torna da Toad per riferirgli l’accaduto. Toad gli propone allora di avventurarsi insieme per informare il Chancellor riguardo ciò che è successo. Sulla via di partenza, Toad urta accidentalmente Mario, danneggiandolo di un HP: dopo essersi scusato ne approfitta per spiegare a Mario come funzionano l’utilizzo degli oggetti e i Timed Hits (una sorta di "comandi azione"). Gli dona anche quattro Funghi, come aiuto per i pericoli che sta per incontrare nella Mushroom Way, infestata di funghi. Entrati nell’ambientazione, Toad viene catturato da un gruppo di Goomba e salvato successivamente da Mario; a quest’ultimo dà quindi, come premio, uno Sciroppo Miele. Raggiunta l’area successiva, però, Toad viene nuovamente rapito, stavolta da uno Sky Troopa: Mario lo salva nuovamente e viene premiato con un Flower Tab. Poco dopo Toad è catturato dai capi della Truppa Koopa, i Martelkoopa, e nuovamente liberato da Mario. I due raggiungono finalmente il Regno dei Funghi.

Qui, Toad guida Mario alla stanza in cui il Chancellor sta tenendo una riunione. Parlandogli, Mario gli riferisce in maniera agitata cos’è successo a Peach e dei vari personaggi presenti al momento del suo rapimento. Poiché Mario è così agitato, Toad lo aiuta rendendo più chiari i punti del suo racconto che sono per il Chancellor più difficili da comprendere. Il Chancellor spiega quindi a Mario quali debbano essere le sue prossime mosse, e l’eroe parte all’avventura; Toad rimane al castello col Chancellor, in attesa del ritorno dell’eroe.

Più avanti nel gioco, precisamente durante l’invasione di Mack e degli Shyster, Toad è molto spaventato e si nasconde nella camera da letto della Principessa.

Toad fa una visita a Mario mentre questo sta facendo un riposino nella locanda di Rose Town, e gli dà un Flower Tab. Dopo, se Mario decide di dormire col Dream Cushion nella locanda di Nimbus Land, a volte sogna di scoprire che Toad è in realtà un mostro: quando questo lo visita, allora, ne è spaventato, ma si tranquillizza una volta che Toad gli dona una Red Essence.

Infine, nella Factory (l’area finale del gioco) Toad riesce a raggiungere Mario e a vendergli oggetti molto utili, donandogli anche due Rock Candy. Curiosamente, se il giocatore esce dall’ambientazione e torna al Regno dei Funghi, trova pure lì Toad, presente quindi in entrambi i luoghi.

Serie Paper Mario

Super Paper Mario

Toad gode di una brevissima apparizione durante il prologo di Super Paper Mario. È una mattina tranquilla, e, mentre i fratelli Mario e Luigi si riposano a casa loro, Toad bussa trafelato alla loro porta. Li avverte che la Principessa Peach è stata rapita e che il castello è stato espugnato. I due idraulici decidono quindi di andare al Castello di Bowser, ed è proprio qui che inizia la loro avventura. Toad augura ai fratelli buona fortuna per quello che si rivelerà un viaggio al salvataggio delle dimensioni.

Una delle Carte Cattura, la numero 256, raffigura inoltre proprio Toad.

Paper Mario: Color Splash

Toad e Peach vanno a casa di Mario nella scena iniziale di Paper Mario: Color Splash

Nonostante in Paper Mario: Color Splash siano presenti molti Toad uguali, possiamo distinguerne uno in particolare che può essere identificato come Toad. Durante l'introduzione, Peach si reca insieme al suo fidato amico nella Casa di Mario. I due attraversano una tempesta e consegnano all'idraulico uno strana lettera. Questa si rivelerà poi essere un Toad scolorito con attaccato un francobollo. Sarà poi questo dettaglio a condurre i tre all'Isola Prisma.

Attraccati a Porto Prisma, i tre eroi si recano nella piazza della città. Inizialmente, questa sembrerà essere deserta. Toad, dunque, decide di controllare la sua guida turistica e afferma che quello è il luogo giusto. Qualcosa, però, non va e il funghetto decide di investigare chiedendo informazioni agli abitanti del posto. Poco dopo, Mario e Peach scoprono che all'interno della Fontana Prismatica dorme Tinto, un secchio di vernice senziente. Mario lo sveglia con una martellata, ma appena finito il loro dialogo, i tre sentono Toad gridare. Dopo essersi precipitati per vedere cosa succede, Mario vede stupito Toad che viene scolorito da un Tipo Timido cannucciato. Dopo averlo sconfitto, Mario ricolora Toad che da quel momento si trasferirà nella piccola locanda situata nel quartiere giallo. Dopo il rapimento di Peach, Mario potrà mostrargli i messaggi ricevuti dalla principessa attraverso Olo-Peach.

Il concetto della sovrabbondanza di Toad uguali viene ripresa più volte all'interno dei dialoghi di gioco. Nel livello Circo Smeraldo, ad esempio, il Toad numero 35 della Squadra di soccorso rossa chiederà a Mario se si ricorda di lui, aggiungendo che dovrebbe dato che è non è la prima volta che i due si incontrano.

Serie La via della fortuna

Itadaki Street DS

Toad, altri sette personaggi della serie di Mario e diversi personaggi della serie Dragon Quest sono personaggi giocabili in Itadaki Street DS. Gestisce anche la modalità tutorial, in cui spiega al giocatore le basi del gameplay.

Il Casco Toad e il Vestito Toad sono accessori collezionabili del gioco e che è possibile equipaggiare sui personaggi personalizzabili.

La via della fortuna

Toad ritorna come personaggio giocabile ne La via della fortuna, seguito di Itadaki Street DS pubblicato per Nintendo Wii. È uno dei tredici personaggi presenti provenienti della serie di Super Mario. Il suo rank è il C (lo stesso di Luigi, Daisy e Waluigi). Ha un carattere molto gentile e aperto: invece di deridere gli altri giocatori (come fa il resto dei personaggi) li incoraggia e gli domanda se si stanno divertendo.

Serie Mario & Sonic

Mario & Sonic ai Giochi Olimpici

Toad fa una piccola comparsa in Mario & Sonic ai Giochi Olimpici, il primo capitolo della serie. È l'arbitro di diverse discipline (come il ping-pong e la scherma) insieme a Cream the Rabbit.

Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali

Toad appare nuovamente in Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali, ancora una volta in veste di arbitro. Nella versione per Wii assiste Cream nel presentare gli eventi della Modalità Festival. Il loro ruolo rimane dunque invariato rispetto al gioco precendente. Nel capitolo omonimo per Nintendo DS, invece, Toad gioca una parte più importante ai fini della storia. Quando all'inizio dell'avventura incontra Mario e Sonic decide di unirsi a loro e si comporta come una specie di cicerone per il resto del viaggio (dato che, a detta sua, non può far altro). Nonostante nel pubblico siano presenti altri esponenti della sua stessa specie, Toad è l'unico ad avere i pallini rossi.

Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012

Toad fa un'altra apparizione in Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012. Come nei due giochi precedenti, gestisce la modalità "London Party" insieme a Cream the Rabbit. In quanto presentatore, è suo compito premiare e dare consigli ai giocatori. Ogni giorno, inoltre, ha il dovere di assegnare sfide che se completate, ricompensano il giocatore con sticker e punti. Toad e Cream sono i giudici ufficiali degli eventi a cui è possibile partecipare.

Negli altri eventi del gioco, Toad spesso ricopre il ruolo di arbitro insieme a Cream, Espio the Chameleon, e Charmy Bee. Gestisce i turni della specialità "Equitazione da sogno". Lo scopo di questo sport è trasportare l'uovo di Yoshi nero attraverso una serie di staffette in sella a cavallo. È possibile sbloccare una tuta a tema Toad giocando 5 volte contro un amico nella modalità singola. Una volta reso disponibile, il giocatore può farlo indossare da un suo Mii.

Anche se Toad mantiene il suo ruolo di arbitro nella modalità principale del gioco, occupa soprattutto un ruolo di rilevio nella modalità storia. Le vincende narrano le avventure di un gruppo di eroi che cerca di fermare il malefico piano di Bowser e del Dr. Eggman. Questo diabolico duo ha infatti deciso di troncare lo svolgimento dei giochi olimpici. Toad fa la sua prima apparizione nello Main Stadium dove assiste all'apparizione della Phantasmal Fog di Bowser ed Eggman. Da qui, questo gas inizierà a coprire tutta Londra. Mentre sta indagando, Toad incontra due figure brumose simili a Mario e Sonic. Anche se inizialmente è un po' stupito, Toad chiede aiuto. Dopo che il fungo viene sconfitto da queste creature, il giocatore incontra per la prima volta quelli che da qui in poi verranno chiamati "Fog Clones".

Più avanti nel gioco, Toad incontra Mario e Luigi nel Main Studium, dove stanno cercando i creatori della nebbia. Toad racconta ciò che è successo la notte precedente e rivela ai due idraulici l'esistenza dei Fog Clones, a cui i due eroi credono a fatica. Smettono di dubitare delle parole di Toad quando due Flog Clones (dall'aspetto di Sonic e Tails) irrompono nella scena per affrontare i fratelli Mario. Una volta sconfitti i due nemici, Toad decide di unirsi a Mario e Luigi nella ricerca della fonte della Phantasmal Frog. I tre riescono a trovare e a distruggere la Fog Machine, fonte della nebbia del Main Stadium, dopo avere sconfitto Skelobowser e un Tartosso lì presenti come guardie. Adesso che il Main Stadium è libero dalla nebbia, Mario, Luigi e Toad si accingono a raggiungere l'Hyde Park, dove pare sia presente altra nebbia e potrebbe esserci anche Peach.

Dopo essersi assicurati che Peach stia bene, i tre raggiungono il British Museo, dove Sonic e Tails si uniscono al gruppo per aiutarlo nell'avventura. Toad rimane un membro del team iniziale di eroi (Mario, Luigi, Sonic, Tails, Toad) per il resto del gioco. Essendo l'arbitro delle varie competizioni, non vi partecipa attivamente e quindi non aiuta in questo modo i suoi compagni; li aiuta piuttosto comportandosi da guida, e rivelando ad esempio indizi molto utili per l'avanzamento nella missione. Quando a un certo punto il gruppo si divide in due (per esplorare più aree in minor tempo), Toad è insieme a Mario alla ricerca di Wario. Dopo che Omega si unisce al gruppo principale, Toad riceve un walkie talkie da Omoachao, che vuole mantenersi in contatto con gli eroi.

Avvicinatosi il gruppo al Big Ben (dove la fonte di Phantasmal Fog pare essere particolarmente forte), Toad è stremato da un evento molto difficile "combattuto" contro quattro Fog Clones. Cerca di riprendersi in fretta, ma è tutti inutile: la sua capacità di esposizione alla nebbia si è fatta troppo debole. Omega ha un problema simile, e non può esporsi ulteriormente alla nebbia se non vuole danneggiare i suoi circuiti interni. I due quindi decidono di ritornare al Main Stadium, e Toad affida a Tails il walkie talkie, attraverso cui desidera essere aggiornato in futuro dal gruppo (ora composto dunque solo da Mario, Sonic, Luigi e Tails). Prima della battaglia finale, Toad augura via walkie talkie buona fortuna ai quattro eroi. Dopo che il gruppo sconfigge i due antagonisti, Toad è d'accordo all'idea di fare partecipare Bowser e il Dr. Eggman ai giochi olimpici (in quanto il loro piano diabolico, infestare Londra di nebbia, è stato causato dal non essere stati invitati, appunto, ai giochi olimpici) e, poiché manca poco all'inizio dei giochi, esorta tutti e sei i personaggi (Mario, Sonic, Luigi, Tails e i due antagonisti) a sbrigarsi nel raggiungere il Main Stadium. Nei titoli di coda, Toad è ritratto in una fotografia ritrae insieme a tutti gli atleti giocabili nel gioco.

Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Rio 2016

Toad è per la prima volta un personaggio giocabile nella serie nella versione per Wii U di Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Rio 2016. È utilizzabile nella Staffetta 4x100m. Non è un personaggio giocabile nella versione Nintendo 3DS.

Mario Sports Mix

Toad gioca in una partita di dodgeball, in Mario Sports Mix

Toad è giocabile in Mario Sports Mix, pubblicato su Wii, dove è un personaggio di tipo veloce. Gli è dedicata un'area, il Parco di Toad. La sua mossa speciale consiste nell'emissione di una spora, che attacca l'avversario insieme a dei funghi rotanti che ne bloccano la strada.

Toad è anche un personaggio della modalità storia. All'inizio infatti si trova nel giardino del castello della Principessa Peach, mentre se ne prende cura. Viene interrotto da una sorta di meteora che cade sul Regno dei Funghi: Toad scopre poi, insieme ad altri tre Toad che si tratta di quattro Sport Crystal. Ai quattro viene quindi l'idea di istituire un torneo di sport, in cui i quattro cristalli rappresentino quattro discipline diverse. Da qui iniziano gli eventi del gioco.

Apparizioni incerte

All'interno della serie di Mario, la specie dei Toad è molto comune e il Regno dei Funghi ne ospita moltissimi. Questi Toad vengono spesso confusi con il Toad di cui si parla in questa pagina, ovvero il personaggio in sé. Generalmente si individua quest'ultimo in quei Toad con un ruolo unico e importante nei giochi (dunque distinto dalla "massa Toad"), o quanto meno, se in un gioco è presente un certo numero di Toad, si dà per scontato che uno di essi sia il Toad personaggio. Il Toad personaggio è anche distinto dagli altri per il suo aspetto: i suoi puntini sono rossi e la sua veste blu, laddove i Toad generici hanno abito e puntini dello stesso colore. Quest'ultima distinzione però è in parte contraddetta da alcuni giochi, come Super Princess Peach, dove appaiono molteplici Toad con puntini rossi e abito blu, e altri come Super Mario 3D World in cui il Toad personaggio non segue quest'abbinamento di colori (ad esempio, nel gioco appena citato i suoi puntini sono blu).

Caratteristiche generali

Aspetto fisico

L'evoluzione dell'aspetto fisico di Toad nel corso degli anni, dall'era NES a quella attuale

Toad ha un aspetto similare a quello di ogni altro esponente della sua specie. Solitamente indossa una giacca blu con i bordi dorati (a partire da Mario Party 4) e una specie di braghe come pantaloni. Le dimensioni del suo corpo e le fattezze del viso sono simili a quelle di un bambino. La sua testa è costituita da un grande fungo a pallini rossi o blu. Quest'ultimo colore è dovuto all'apparizione di Toad in Super Mario Bros. 2, che, date le restrizioni dell'hardware NES su cui è stato pubblicato, ha portato ad un cambio dei colori dei pallini sul cappello per limitare i colori usati nel suo sprite. A riprova di ciò, in tutti i remake successivi di Super Mario Bros. 2, Toad ha i pallini rossi.

Una piccola controversia è nata proprio riguardo la natura della testa, o forse capello, di Toad. Ci sono infatti varie incongruenze tra i giochi della serie. Nella versione americana di Mario Party: The Top 100, ad esempio, Toad asserisce di aver un cappello in testa. Nel cartone animato de Il Super Mario Bros. Super Show! e Le avventure di Super Mario, Toad mostra allo spettatore di poter togliere il cappello che ha in testa. Sulla sua testa compaiono perfino dei capelli. In un'intervista, Yoshiaki Koizumi, produttore di Super Mario Odyssey, ha invece affermato che quella di Toad è la sua testa e non un cappello.

Toad si toglie il cappello rivelando tre ciuffi di capelli

Come la maggior parte dei personaggi della serie, Toad non è cambiato molto nel corso degli anni. Sin dalla sua apparizione in Super Mario Bros., le caratteristiche morfologiche del fungo sono rimaste le stesse. Nelle apparizioni più recenti sono stati ritoccati le pupille dei suoi occhi, così come è stata aggiunta una striscia dorata nella giacca. Anche il numero dei pallini della sua testa è stato regolato, rimuovendo le inconsistenze che erano presenti tra i primi giochi della serie. A partire da Luigi's Mansion, inoltre, è stato aggiunto un pallino rosso nella parte superiore della testa. Questo particolare sarà visibile solo se Luigi utilizza il Game Boy Horror.

File:MP-Toad.png
Toad con le gambe visibili

Toad viene ritratto come un fungo umanoide di piccole dimensioni. La sua testa è sproporzionata se comparata al resto del corpo. Le sue braccia sono piuttosto corte e minute, le gambe non sono visibile e i piedi sono proporzionati alle dimensioni del busto. Sul cappello sono ritratti vari pallini rossi di varie grandezze. L'aspetto di Toad somiglia, dunque, a quello dei Superfunghi. Nei primi giochi della serie, il funghetto sembra quasi essere un bambino, anche più che nelle apparizioni recenti. In alcune illustrazioni destinate alla pubblicizzazione di giochi per Nintendo 64, infatti Toad ha una testa più grande di quella attuale, e anche le dimensioni del suo corpo sono minori. In un'immagine promozionale di Mario Party è possibile vedere le gambe di Toad, cosa che non succede né all'interno del gioco, né altre volte in capitoli futuri della serie. Fanno eccezione Super Mario Bros. 3 e Excitebike: Bun Bun Mario Battle Stadium, giochi nei quali è possibile constatare che Toad ha delle corte gambe che collegano il busto ai piedi.

Toad a pallini blu torna in Super Mario 3D World. Potrebbe trattarsi di un riferimento a Super Mario Bros. 2, date anche le abilità fornite al personaggio. In realtà, però, come detto sopra, l'aspetto di Toad in Super Mario Bros. 2 è dovuto alle limitazioni tecniche del NES.

Vestiario

Toad in abito sportivo

Nella maggior parte delle sue apparizioni, Toad indossa un gilè blu, dei pantaloni bianchi e delle grandi scarpe marroni con la suola più chiara. In alcuni giochi della serie e nel cartone animato, tuttavia, la sua giacca è di colore rosso. Ciò è causa di confusione, rendendo più difficile stabilire se si tratta di Toad o di un comune individuo della sua stessa specie. In alcuni giochi più recenti, come Super Mario 3D Land, Toad è l'unico ad avere gilè blu e pallini rossi sulla testa. Questa differenziazione punta quindi a ridurre possibili dubbi.

L'abito di Toad in Mario Party 4

Come anche gli altri personaggi principali, anche Toad a volte viene ritratto con vestiti diversi dal solito. Nei primi capitoli della serie di Mario Tennis e di Mario Golf, Toad indossa un maglia a maniche corte completamente blu con al centro un bottone dorato. Nello spin-off per Virtual Boy, Mario's Tennis, Toad, invece indossa la stessa uniforme degli altri personaggi maschili. Successivamente a questo gioco, Toad inizierà ad utilizzare il suo normale completo anche per fare sport.

Toad indossa costumi anche in altri giochi della serie di Mario, specialmente nei Mario Party. In Mario Party 2, ad esempio, il funghetto indossa diversi costumi, proprio come gli altri personaggi principali. E, sempre come loro, li cambia a seconda del tabellone scelto (es.: il fungo indosserà un costume da mago ad Horror Land o quello di un mozzo a Pirati Land). In Mario Party 4, Toad indossa un panciotto molto elegante a righe nere e un grande papillon rosa. Durante i crediti finali, lui e gli altri presentatori rivelano che hanno ricevuto i loro nuovi abiti dal Party Cube.

Nei giochi della serie di Super Mario, l'aspetto di Toad cambia in base al tipo di Power-Up acquisito. In Super Mario 3D Land, Toad ha una speciale Tuta Tanuki che lo ritrae indossare un'elegante sciarpa rossa. Nella sua forma Super mostrata nel Super Mario Bros. Super Show!, Toad viene rappresentato con il colore dei pallini e della testa scambiati tra loro. Un'altro vestito alternativo mostrato nel cartone animato è quello di Toad Guerriero. Nella serie di Mario vs. Donkey Kong, Minitoad Fuoco utilizza il design di Toad Fuoco, quindi con i colori dei pallini e della testa scambiati.

In Super Mario 3D World, Toad utilizza il design di Super Mario Bros. 2. I pallini della sua testa sono dunque di colore blu. Toad Fuoco cambia nuovamente design, questa volta diventando simile a Toad Giallo Fuoco dei New Super Mario Bros.. Il suo cappello è di colore arancione, i pallini e il gilè di colore rosso.

Personalità

Toad è rappresentato spesso come un ragazzo umile e positivo

Toad è un personaggio solitamente felice e ottimista. Nelle illustrazioni ufficiali ha spesso un grande sorriso. Nei giochi ha una personalità un po' infantile, in quanto compie azioni simili a quelle di un bambino, come saltare animatamente e urlare per la gioia. Ogni tanto è anche molto codardo, difetto di cui è in prima persona conscio: per questo motivo è probabilmente uno dei personaggi più umili della serie. Al di là di questa sua debolezza, Toad è gentile e aiuta spesso Mario nelle sue avventure. Sono molti i giochi in cui tratta in maniera pacata i suoi amici e fa per loro il tifo, incoraggiandoli. In alcune immagini di Mario Kart e in contesti mediatici come le serie di fumetti, Toad è rappresentato come un personaggio parecchio sfortunato. In Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars è più sarcastico del solito.

Toad è spesso rappresentato come un personaggio sfortunato, in maniera simile a Luigi

Toad non si arrabbia facilmente. Nei momenti in cui la maggior parte dei personaggi si innervosisce, Toad è solo un po' infastidito. Si fa spesso prendere il panico, caso in cui inizia a correre in giro in maniera agitata. Nonostante ciò, sa anche essere coraggioso quando serve.

In alcune opere esterne ai videogiochi la personalità di Toad è un po' diversa rispetto al solito. Nelle serie a cartoni o nei fumetti capita spesso, infatti, che un personaggio esterno si occupi di servire la Principessa Peach (ad esempio Wooster): di conseguenza Toad può avventurarsi in prima persona in gesta più o meno pericolose. In questi stessi contesti è anche un personaggio più ingenuo e testardo del solito. La sua testardaggine lo conduce spesso a imbattersi in pericoli da cui alla fine riesce a salvarsi, servendogli questi eventi come lezioni per riflettere sui propri difetti.

Voce

La voce di Toad è stata udibile per la prima volta nella versione SNES di Wario's Woods, dove ha una voce abbastanza profonda, simile a quella di un adolescente. Da quel momento in poi la voce di Toad è mutata più volte. Nei primi tre Mario Party e nella versione giapponese di Mario Kart 64 la sua voce è molto acuta, quasi bambinesca. Nella versione inglese di Mario Kart 64 urla con una voce molto stridula. Da Super Mario Advance in poi la sua voce ha raggiunto un livello più basso, ma è diventata simile a uno strillo. In The Super Mario Bros. Super Show! e in Le avventure di Super Mario ha una voce più profonda del solito, caratterizzata anche da un forte accento brooklynese.

La sua prima doppiatrice è stata Tomoko Maruno (nei primi tre Mario Party e nella versione giapponese di Mario Kart 64), mentre Isaac Marshall ha doppiato Toad nelle versioni oltreoceano di Mario Kart 64. Successivamente, Jen Taylor prima e Kelsey Hutchinson poi hanno prestato la voce al personaggio di Toad in molti giochi. La sua doppiatrice attuale è Samantha Kelly, che si occupa anche delle voci di Peach e di Toadette.

Poteri e abilità

Illustrazione in cui è evidente la velocità di Toad

In Super Mario Bros. 2 si scopre che, nonostante sia un personaggio molto minuto, Toad è più forte anche dei fratelli Mario nell'estrazione di Rape e Monete. Oltre a ciò è anche il personaggio più veloce fra i quattro. Gli stessi punti di forza lo caratterizzano in Super Mario 3D World. Toad è un personaggio molto veloce anche nei giochi della serie Mario Kart, dove è sempre un personaggio di tipo leggero e solitamente uno dei più veloci della sua categoria. Sia in Super Mario Bros. 2 che in Super Mario 3D World pecca però nelle capacità di salto, eppure riesce comunque, in Super Mario Bros. 2, a compiere i Salti Super. In Wario's Woods (e solo in questo gioco) è in grado di arrampicarsi sulle pareti. In Mario Party 3 utilizza un Martello, che però non utilizza più nei giochi più recenti.

Toad rilascia delle spore
Toad tiene in mano una rapa, a dimostrazione della sua forza

In Super Smash Bros. Melee fa da scudo a Peach e questo è simbolo della sua forte resistenza. Nel minigioco Al balzo!, contenuto in Super Princess Peach, Toad è in grado di compiere una sorta di "svolazzata" per migliorare il proprio salto sbattendo le braccia come se fossero ali. Inoltre, in più giochi Toad utilizza i potenziamenti di Mario e sa anche cavalcare gli Yoshi. Ha ottime conoscenze riguardo gli oggetti e le loro capacità, infatti spesso dona a Mario potenziamenti e altri strumenti utili e gli spiega il loro funzionamento.

Toad ha anche un'altra abilità, quella di emettere spore, anche se la utilizza solo in pochi giochi della serie. In alcuni giochi passati, come ad esempio in Mario Tennis per Nintendo 64, la reazione di Toad ad alcuni attacchi faceva già prevedere questa sua caratteristica; ma è in Mario Sports Mix che Toad è davvero in grado di emettere spore, così da fare crescere funghi per terra. Utilizza questa abilità come Mossa di recupero. È anche in grado di creare uno scudo di spore e utilizzarlo come Mossa 'deflective'. Inoltre, la sua Mossa speciale del gioco consiste nell'emissione di numerosi spore, che stimolano la crescita di funghi giganteschi nel suolo; questi ultimi ruotano poi seguendo un percorso predefinito e respingono l'avversario che vi si avvicina. La mossa termina con un colpo fungoso di Toad.

In Super Mario 3D Land Toad è in grado di usare molti fra quelli che utilizza anche Mario. Nel Mondo 5-5 si occupa di mostrare al giocatore come usare il Blocco elica: salta infatti da una piattaforma con addosso il Blocco e raggiunge l'Asta della bandiera. In livelli e mondi successivi, Toad usa anche la Super Foglia e si trasforma così in Toad Tanuki. Nei primi livelli del gioco scorrazza spesso in giro nell'ambientazioni per mostrare a Mario l'obiettivo da raggiungere: è possibile vederlo usando il binocolo.

Toad è in grado di usare diversi tipo di Potenziamenti in Super Mario 3D World: ad esempio, toccando un Fiore di fuoco si trasforma in Toad Fuoco, mentre toccando una Super Campanella si trasforma in Toad Gatto.

Inoltre, Toad utilizza alcuni potenziamenti anche nelle serie de Il Super Mario Bros. Super Show!: ne "Il fuoco di Ercolino", ad esempio, si trasforma in Super Ughetto toccando un Fiore di fuoco e in Ughetto Guerriero toccando una Stella.

Ruoli

Toad ricopre spesso la carica di "addetto ai tutorial" o di "presentatore" del gioco e delle attività (o delle feste, nel caso dei Mario Party). Raramente ricopre il ruolo di compagno davvero attivo nelle vicenda, e ancora più raramente è il protagonista a tutti gli effetti. Il più delle volte infatti è un semplice aiutante, che regala oggetti e svolge mansioni varie e utili, come gestire le Toad House in Super Mario Bros. 3. In alcuni giochi, in particolare in quelli del genere sportivo, ricopre il ruolo di arbitro.

Rapporti

Toad è uno dei sudditi più fedeli della Principessa Peach. Il funghetto, infatti dimostra di voler molto bene alla sovrana e, anche se non quanto Mastro Toad, cerca sempre di proteggerla. Se in Mario Party 5 e 6, Toad e la Principessa Peach sono nella stessa squadra, questa si prenderà il nome di "Royal Family". In Mario Party 8, invece assume l'appellativo di "Loyal Friends". Nell'episodio Vola! Vola! de Il Super Mario Bros. Super Show, Peach afferma che, prima della venuta dei fratelli Mario, Toad l'ha protetta da Bowser "centinaia di volte". In questo stesso episodio, Toad si occupa di una vecchia Strutzi che lo scambia per suo figlio. Diversamente da alcuni giochi della serie principale, nel cartone Toad non è affatto coraggioso e se la dà a gambe di fronte al pericolo. Attila lo rapisce più volte e, proprio come Peach, anche lui chiede aiuto ai fratelli Mario.

Toad abbraccia Luigi

Toad ha un buon rapporto con Mario e Luigi. Rispetta e riconosce il loro coraggio, anche se, nei confronti di Luigi si rivela più indifferente. In Super Mario 64 DS scambia perfino l'idraulico in verde per il fratello. E, se questo dovesse perdere il cappello, riceverà un rimprovero da parte di Toad. In Super Mario Bros. 2, il funghetto viaggia insieme ai due idraulici e, sia nel cartone che nei fumetti, ricopre lo stesso ruolo. Toad è amico anche di Yoshi, proprio come lo sono Mario e Luigi. In Super Mario 64 DS arriva perfino ad incaricarlo per recuperare le Stelle. In Super Mario Adventures, Toad si precipita al salvataggio di Luigi (imprigionato dai Bowserotti) facendo squadra con Yoshi. Anche se non ai livelli di Peach, Toad è per giunta amico di Daisy. In Super Mario Sluggers lo dimostra quando si lancia in suo soccorso dopo che questa è stata tramutata in pietra.

I due Toad che si tengono per mano in Mario Kart Wii

In Mario Kart: Double Dash!!, Toadette è presentata come la spalla di Toad; da questo gioco in poi avrà spesso questo ruolo all'interno della serie. I due vanno d'accordo e si vogliono bene, ma l'esatta natura del loro rapporto non è chiara: le guide di Mario Kart Wii e Mario Kart 8 li definiscono fratello e sorella, mentre la maggior parte delle altre fonti come dei semplici buoni amici.

Toad è intimorito da Wario e lo disprezza. Toad e Wario si sono anche affrontati in Wario Woods. In Super Mario 64 DS, Toad è dubbioso riguardo gli effettivi contributi che Wario potrebbe dare ai protagonisti e teme che possa scappare con le Stelle in qualunque momento. Lo insulta anche senza timore, dicendogli che il suo cappello puzza e dunque di lavarlo più spesso.

Toad e Strutzi erano inizialmente nemici (in particolare in Super Mario Bros. 2, ma in Wario's Woods sembrano essere diventati amici, in quanto Strutzi ha il ruolo di incoraggiare costantemente Toad nella sua lotta contro Wario.

Profili ufficiali e statistiche

Per approfondire, vedi Lista di profili e statistiche di Toad.

Mario Tennis

  • Tipo: Tecnico

Serie di Mario Kart

Super Mario Kart

  • Velocità: ⭐⭐⭐⭐⭐
  • Peso:
  • Descrizione: Toad è un demone della velocità, ma la sua piccola dimensione lo rende vulnerabile ai modi sgarbati di Bowser e DK. Cerca di non sbattere contro gli altri, quando usi questo simpatico personaggio.

In altre lingue

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese キノピオ
Kinopio
Uk.png Inglese Toad
France.png Francese Toad
De.png Tedesco Toad
Spa.png Spagnolo Toad
Pt.png Portoghese Toad
Ru.png Russo Тоад
Toad
KorSud.png Coreano 키노피오
Kinopio

Voci correlate