Il trademark di Mario & Luigi? Non significa assolutamente nulla

Commenta
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Telegram

Da ieri circola in rete questa notizia: Nintendo of America ha registrato il marchio di Mario & Luigi in Argentina. Qualcuno sostiene che questa sia l'indicazione dello sviluppo di un nuovo gioco.

Sia chiaro, desideriamo un nuovo Mario & Luigi più di chiunque altro, ma non possiamo fare disinformazione e illudervi per nulla: la registrazione del trademark non significa che esiste un gioco in sviluppo. Proprio per niente. Facciamo qualche ricerca per capire meglio la situazione.

1: I fatti

Partiamo dal principio: da dove viene la notizia?

Nintendo of America ha effettivamente registrato il marchio "Mario & Luigi" in Argentina il 9 gennaio 2020. Per verificare abbiamo consultato il database dei trademark argentini, e abbiamo trovato il famoso marchio che potete vedere voi stessi qui. Fin qui nessun problema.

Ieri, il 12 gennaio, il sito olandese "LetsGoDigital" ha scritto una notizia a riguardo, suggerendo che questo trademark potrebbe significare addirittura che la serie è salva, e che potrebbe arrivare su Nintendo Switch o su cellulari da un momento all'altro. Nintendo Life ha riportato la notizia e da allora decine di siti hanno ripetuto a pappagallo. Freniamo un momento.

2: Cosa NON significa il trademark

Nintendo, come ogni altra compagnia del settore, registra e rinnova i propri marchi in continuazione. Questo non significa mai che ci sono nuovi giochi in sviluppo.

Qualche esempio:

Ricordate il remake di Eternal Darkness del 2011? Noi no.

Potremmo andare avanti, ma l'argomentazione a questo punto dovrebbe essere chiara.

Tenete in considerazione, inoltre, che Nintendo continuerà ad usare il nome "Mario & Luigi" con o senza la pubblicazione di nuovi giochi. Esistono sei giochi della serie tutt'ora in commercio: nell'eShop del Nintendo 3DS è ancora possibile acquistare Dream Team Bros., Paper Jam Bros., Superstar Saga + Scagnozzi di Bowser e Viaggio al centro di Bowser + Le avventure di Bowser Junior, e nell'eShop del Wii U è ancora possibile acquistare Superstar Saga e Fratelli nel Tempo.

3: Cosa significa allora?

Perché Nintendo of America avrebbe dovuto registrare "Mario & Luigi" proprio il 9 gennaio 2020 allora? Avanziamo un'ipotesi: semplicemente perché era appena scaduto il 6 gennaio 2020. Come sempre, Nintendo non vuole perdere mai la proprietà di un suo marchio. Lo hanno fatto per Golden Sun, lo hanno fatto per Eternal Darkness, figuriamoci se non lo fanno per uno spin-off di Mario che ha 6 giochi attualmente in commercio.

Il trademark originale, scaduto proprio tre giorni prima

Tutto qui.

4: Quindi non vedremo mai più un nuovo Mario & Luigi? Mai e poi mai?

Non possiamo saperlo.

Di certo sappiamo che AlphaDream, il team di sviluppo di Mario & Luigi, ha dichiarato bancarotta lo scorso ottobre. Questo significa che non vedremo più un Mario & Luigi sviluppato da loro. A distanza di tre mesi il loro sito ufficiale è ancora chiuso. Siamo i primi ad amare il lavoro dello studio di Tokyo, e siamo i primi ad esserne tremendamente dispiaciuti.

È plausibile che Nintendo assegni la serie di Mario & Luigi a un team diverso? Ovvio. Per quanto ne sappiamo potrebbe annunciarlo pure domani, ma oggi semplicemente non esistono informazioni a riguardo. La realtà dei fatti è che la registrazione di un trademark non ha mai confermato né smentito in anticipo lo sviluppo di un gioco.

Nel migliore dei casi, insomma, i titoli del tipo "la serie di Mario & Luigi è salva?" sono un po' ingenui. Qualcuno magari fa leva sulla nostra sete di Mario RPG per avere un click in più. Di certo non ci stupiremo più se nel 2021 rinnoveranno per l'ennesima volta Eternal Darkness.

Parla con la community italiana di Mario

Entra nella chat Discord

Chi è l'autore?

Avatar di Stormkyleis Biografia: Cresciuto a pane e Mario, gestisco il Mario's Castle dal 2006. Mi occupo del layout del sito, mi piace scrivere analisi (il 90% delle quali parla di Super Mario 64) e cerco di scrivere notizie con tanta cura. Fuori da qui sono anche appassionato di calcio, tennis e MotoGP. Tiro avanti bevendo Ghignuccini e Sorrispressi.
Giochi preferiti: Super Mario 64, Mario & Luigi: Superstar Saga, Banjo-Kazooie, Castlevania: Symphony of the Night, The Legend of Zelda: The Wind Waker, The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Pokémon Versione Argento SoulSilver, Metroid Prime, Mother 3, Phoenix Wright: Ace Attorney - Trials and Tribulations.
Contatti: Email Twitter
Notizia

Lascia un commento