Notizia

Mario + Rabbids Sparks of Hope: il produttore Xavier Manzanares parla del gioco

Ubisoft ha pubblicato pochi giorni fa un video dedicato a Mario + Rabbids Sparks of Hope, in cui il Lead Producer Xavier Manzanares risponde a qualche domanda e parla di alcune nuove caratteristiche del titolo, che avevamo già visto nello showcase di qualche tempo fa.

Riguardo ai nuovi personaggi giocabili ha commentato:

Non volevamo aggiungere personaggi a caso, ma pensare a che effetto avrebbero avuto sulle battaglie. Ad esempio Edge, la nuova eroina Rabbid, è specializzata nel combattimento ravvicinato. [...]

A proposito della cosa obiettivamente migliore del gioco, la presenza di Bowser come personaggio giocabile:

Volevamo aggiungere un personaggio Nintendo che fosse stato una sorpresa per i giocatori. [...] Bowser rispecchia le combo di cui avevamo bisogno con gli altri eroi. Ed è divertente vederlo interagire con Mario e con i Rabbid.

Manzanares ha anche descritto qualche dettaglio delle due mappe che sono state mostrate finora: Beacon Beach e Pristine Peaks. Ogni pianeta visitato dagli eroi avrà un guardiano Rabbid, ciascuno con la sua personalità.

Per quanto riguarda il gameplay, i giocatori potranno equipaggiare due Spark (i bellissimi Rabbid Sfavillotti) per ogni eroe sul campo, quindi sei in totale, ognuno con i suoi effetti positivi e negativi. Ogni personaggio può equipaggiare qualsiasi Spark quindi le combinazioni e gli effetti sono innumerevoli!

Rimuovere la griglia e il cursore dalle battaglie è stata una scelta mirata a non alienare chi non ha mai giocato a giochi di questo tipo, ma anche a rendere tutta l'esperienza di gioco più fluida.

Mario + Rabbids Sparks of Hope uscirà su Nintendo Switch il 20 ottobre.

Commenti
Feedback inline
Vedi tutti i commenti