Super Mario Bros. – È riuscito il primo speedrun 4:54 della storia (record mondiale any% di Niftski)

Commenta
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Telegram

La storia è stata fatta. Gli speedrunner di Super Mario Bros. si stavano avvicinando sempre di più al muro dei 4 minuti e 54 secondi. Oggi questo muro è stato abbattuto: il primo a riuscirci è stato Niftski con un tempo di 4:54.948.

Questo record è incredibilmente significativo perché la categoria any% del primo Super Mario Bros. è uno degli speedrun più popolari e competitivi esistenti al mondo. La competizione è talmente accanita, e lo è da talmente tanti anni, che il distacco tra i migliori tempi è questione di pochissimi frame. Per intenderci, nella classifica di Speedrun.com si trovano più di 200 speedrunner nell'arco di 4 secondi. Per battere questi tempi bisogna eseguire in tempo reale delle strategie estremamente precise che un tempo erano considerate possibili soltanto nel campo teorico, fuori dalla portata degli esseri umani.

Cerco sempre di spiegare tutto perché mi rendo conto che ogni articolo può essere il primo per qualcuno che non conosce la scena degli speedrun. Se siete totalmente nuovi, "categoria any%" vuol dire che l'obiettivo è semplicemente quello di finire il gioco senza condizioni speciali, al contrario della categoria 100% dove l'obiettivo è quello di completare tutti i contenuti offerti dal gioco. Entrambe le categorie sono estremamente popolari e competitive, e ne esistono anche altre, ma la categoria any% di Super Mario Bros. è sempre stata il sacro graal degli speedrunner. Insomma, si può dire che questo sia il record più importante di tutti.

Per la cronaca, l'attuale record TAS (lo spiego sempre: un "Tool Assisted Speedrun" è il miglior tempo possibile ottenuto con l'uso di strumenti come l'avanzamento frame per frame) è pari a 4:54.26, o 4:57.54 se si inizia a cronometrare dall'accensione della console. Questo vuol dire che Niftski è a pochi frame di distanza dal tempo perfetto, che probabilmente non verrà mai raggiunto da un essere umano. Significa anche che, con tutta probabilità, questa è l'ultima volta nella storia di Super Mario Bros. che vedremo cambiare il numero dei secondi. Un 4:53 non esisterà mai.

Era stato proprio Niftski a trovare il setup (una preparazione corretta e relativamente affidabile) per eseguire una delle strategie più rischiose dell'intera run. Grazie anche a questo setup, l'amico Miniland aveva ottenuto gli ultimi record mondiali. Questa volta invece è stato proprio Niftski a spuntarla.

Che dire se non: seguite Niftski su YouTube, Twitch o Twitter e fategli i complimenti. Questo video, che ha appena pubblicato e che nel momento in cui scrivo ha solo poche centinaia di visualizzazioni, merita di accumularne milioni.

La descrizione del video, comunque, contiene una "minaccia": non vuole fermarsi qui.

Parla con i fan italiani di Mario

Entra nella chat Discord

Chi è l'autore?

Avatar di Stormkyleis Biografia: Cresciuto a pane e Mario, gestisco il Mario's Castle dal 2006. Mi occupo del layout del sito, mi piace scrivere analisi (il 90% delle quali parla di Super Mario 64) e cerco di scrivere notizie con tanta cura. Fuori da qui sono anche appassionato di calcio, tennis e MotoGP. Tiro avanti bevendo Ghignuccini e Sorrispressi.
Giochi preferiti: Super Mario 64, Mario & Luigi: Superstar Saga, Banjo-Kazooie, Castlevania: Symphony of the Night, The Legend of Zelda: The Wind Waker, The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Pokémon Versione Argento SoulSilver, Metroid Prime, Mother 3, Phoenix Wright: Ace Attorney - Trials and Tribulations.
Contatti: Email Twitter
Notizia

Lascia un commento