Dati di vendita Nintendo: lo Switch supera il NES mentre Super Mario 3D All-Stars batte Paper Mario

Commenta
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Telegram

Oggi, nella mattina del 5 novembre, Nintendo ha divulgato i dati di vendita aggiornati al 30 settembre 2020. Come al solito la compagnia di Kyoto è trasparente sulle proprie statistiche: i numeri sono apparsi pubblicamente nel sito ufficiale giapponese, così come i comunicati sui profitti trimestrali. I protagonisti di questo aggiornamento sono Paper Mario: The Origami King e Super Mario 3D All-Stars, entrambi pubblicati nel corso dell'ultimo trimestre: essendo il Mario's Castle ovviamente ci concentreremo su di loro e li confronteremo con i giochi precedenti delle rispettive serie, ma daremo uno sguardo anche al resto (in particolare un fortissimo Animal Crossing). Cominciamo!

Il Nintendo Switch ha superato il NES

Prima di tutto, i numeri delle console. Ci eravamo lasciati a giugno col Nintendo Switch a un soffio dal superare il Nintendo Entertainment System (61,44 milioni contro 61,91 milioni), quindi il sorpasso era già vicinissimo. In questo trimestre il Nintendo Switch ha venduto l'eccellente cifra di 6,86 milioni di unità, portandosi a un totale di 68,30 milioni. La classifica attuale degli hardware adesso vede:

La classifica delle console Nintendo più vendute

  1. Nintendo DS: 154,02 milioni
  2. Game Boy: 118,69 milioni
  3. Wii: 101,63 milioni
  4. Game Boy Advance: 81,51 milioni
  5. Nintendo 3DS: 75,94 milioni
  6. Nintendo Switch: 68,30 milioni
  7. Nintendo Entertainment System (NES) / Famicom: 61,91 milioni
  8. Super Nintendo Entertainment System (SNES) / Super Famicom: 49,10
  9. Nintendo 64: 32,93 milioni
  10. Nintendo GameCube: 21,74 milioni
  11. Wii U: 13,56 milioni
  12. Virtual Boy: 0,77 milioni

Per quantificare bene questo dato bisogna analizzare quelli degli anni passati: nel secondo trimestre del 2017, nell'anno del suo debutto, lo Switch aveva venduto 2,93 milioni di unità; nello stesso periodo del 2018 aveva venduto 3,19 milioni di unità; nello stesso periodo del 2019 aveva venduto 4,80 milioni di unità; nello stesso periodo del 2020, infine, come detto sopra, ha venduto 6,86 milioni di unità.

È una crescita continua (+142,92% "year over year", cioè rispetto all'anno precedente) che dimostra che lo Switch potrebbe non avere ancora raggiunto il picco del suo ciclo vitale. Potremmo vedere numeri simili ancora a lungo se Nintendo sarà in grado di (e vorrà) sostenere questo ritmo di produzione degli hardware, se diversificherà ulteriormente il suo pubblico con la produzione dei prossimi software, e se sarà in grado di mantenere i riflettori puntati sullo Switch nonostante le ultime novità del settore come l'avvento della PlayStation 5, dell'Xbox Series S/X e l'entrata di Amazon nel campo del game streaming. Ovviamente resta l'incognita della situazione covid in Giappone e nel mondo. Ricordiamo anche il possibile arrivo di un fantomatico "Switch Pro" che, secondo le previsioni di numerosi analisti e giornalisti, potrebbe avvenire nel 2021 (ancora nulla di ufficiale): sarà importantissimo posizionarlo al momento più opportuno, e col prezzo opportuno, per mantenere il momentum dello Switch.

Paper Mario: The Origami King: buono ma non buonissimo

Immagine: Nintendo Italia

Paper Mario: The Origami King è uscito il 17 luglio. Lo abbiamo accolto bene ma non benissimo nella nostra recensione. Nel trimestre del suo debutto, cioè dal 17 luglio al 30 settembre, ha venduto 2,82 milioni di unità. Confrontiamolo, prima di tutto, con il resto della serie di Paper Mario:

La classifica dei Paper Mario più venduti

  1. Super Paper Mario (Wii): 4,23 milioni
  2. Paper Mario: The Origami King (Switch): 2,82 milioni
  3. Paper Mario: Sticker Star (3DS): 2,47 milioni
  4. Paper Mario: Il Portale Millenario (GCN): 1,91 milioni
  5. Paper Mario (N64): 1,37 milioni
  6. Paper Mario: Color Splash (Wii U): <1 milione

Pur non riscuotendo un successo immediato, quella di Paper Mario è diventata una serie di culto col passare degli anni, grazie soprattutto alla qualità dei primi 2-3 capitoli. Il Portale Millenario in particolare è considerato uno dei migliori RPG di sempre tra gli appassionati. Quando i fan hanno acquistato Sticker Star nel 2012, tuttavia, si sono ritrovati un gioco d'avventura (il genere non è mai stato il principale motivo di contestazione) carino ma con un livello di qualità inferiore rispetto agli episodi precedenti. A Color Splash è toccato il compito di risollevare la serie nel 2016, un compito semplicemente impossibile a causa del fallimento della console. The Origami King, infine, nel 2020 si è rivelato un gioco abbastanza buono e abbastanza popolare.

La mia opinione è che la serie di Paper Mario abbia un potenziale maggiore, sia in termini di qualità che di vendite, ma 2,82 milioni (con la possibilità di raggiungere 3,5 o 4) potrebbero essere visti come soddisfacenti per una serie che rischiava di essere macchiata permanentemente dal disastro commerciale di Color Splash.

Super Mario 3D All-Stars benissimo: se lo merita?

Immagine: Nintendo Italia

Super Mario 3D All-Stars è uscito il 18 settembre, e questi dati si fermano al 30 settembre, quindi ha avuto appena due settimane di tempo (meno di Paper Mario). In questo breve periodo, la collection ha venduto la bellezza di 5,21 milioni di unità. Non ha alcuna utilità statistica il confronto con le pubblicazioni originali, ma per pura curiosità, è un buon momento per dare uno sguardo a quali sono i Mario 3D più venduti della storia:

La classifica dei Mario 3D più venduti

  1. Super Mario Odyssey (Switch): 18,99 milioni
  2. Super Mario Galaxy (Wii): 12,80 milioni
  3. Super Mario 3D Land (3DS): 12,77 milioni
  4. Super Mario 64 (N64): 11,91 milioni
  5. Super Mario 64 DS (NDS): 11,06 milioni
  6. Super Mario Galaxy 2 (Wii): 7,41 milioni
  7. Super Mario Sunshine (GCN): 5,91 milioni
  8. Super Mario 3D World (Wii U): 5,86 milioni
  9. Super Mario 3D All-Stars (Switch): 5,21 milioni

La classifica delle collection di Mario più vendute

  1. Super Mario All-Stars (SNES): 10,55 milioni
  2. Super Mario 3D All-Stars (Switch): 5,21 milioni
  3. Super Mario All-Stars – Edizione per il 25° anniversario (Wii): 2,24 milioni

Molti giocatori si chiedono: 3D All-Stars merita questo successo, considerando che i giochi sono quasi del tutto invariati, al di fuori di un aumento della risoluzione e di alcune modifiche necessarie per la compatibilità con i Joy-Con? Nintendo sa bene che questi tre giochi sono tra i maggiori capolavori del panorama videoludico, e ripubblicarli corrisponderà sempre a un successo, a prescindere dalla forma. Potrebbe aver giocato un ruolo importante anche la disponibilità limitata di questa collection: Nintendo ha avvisato che dopo marzo 2021 Super Mario 3D All-Stars sparirà dal commercio, persino dallo store digitale, "costringendo" quindi i fan ad affrettarsi.

Lo stato di Mario su Switch

Dopo aver analizzato le singole new entry, andiamo a vedere la serie nel suo complesso. Questi sono i numeri più recenti di tutti i giochi di Mario (e spin-off annessi) per Switch:

La classifica dei Mario più venduti su Switch

  1. Mario Kart 8 Deluxe: 28,99 milioni (aggiornato al 30 settembre 2020)
  2. Super Mario Odyssey: 18,99 milioni (aggiornato al 30 settembre 2020)
  3. Super Mario Party: 12,10 milioni (aggiornato al 30 settembre 2020)
  4. New Super Mario Bros. U Deluxe: 8,32 milioni (aggiornato al 30 settembre 2020)
  5. Luigi's Mansion 3: 7,83 milioni (aggiornato al 30 settembre 2020)
  6. Super Mario Maker 2: 5,48 milioni (aggiornato al 30 marzo 2020)
  7. Super Mario 3D All-Stars: 5,21 milioni (aggiornato al 30 settembre 2020)
  8. Mario Tennis Aces: 3,06 milioni (aggiornato al 31 dicembre 2019)
  9. Paper Mario: The Origami King: 2,82 milioni (aggiornato al 30 settembre 2020)
  10. Donkey Kong Country: Tropical Freeze: 2,65 milioni (aggiornato al 31 dicembre 2019)
  11. Yoshi's Crafted World: 1,84 milioni (aggiornato al 31 dicembre 2019)
  12. Captain Toad: Treasure Tracker: 1,44 milioni (aggiornato al 31 dicembre 2019)

Mario Kart 8 Deluxe è ufficialmente impressionante. Non smette più di vendere e non ha intenzione di smettere. Sommandolo all'edizione originale di Mario Kart 8 per Wii U otteniamo un totale complessivo di 37,44 milioni: ciò lo rende il Mario Kart più diffuso della storia, davanti a Mario Kart Wii che si è fermato a 37,38 milioni. Chiaramente molti giocatori potrebbero aver comprato entrambe le versioni, per questo Mario Kart Wii potrebbe essere ancora davanti in termini di giocatori individuali, ma è comunque destinato ad essere sorpassato. Ricordiamo che il Mario più venduto di sempre è ancora l'originale Super Mario Bros. per NES a 40,24 milioni: se continuerà così, non è da escludere che Mario Kart 8 Deluxe possa diventare il Mario più venduto della storia persino individualmente, senza includere nel conteggio il "fratellino" per Wii U.

Paper Mario: The Origami King invece non appare più altrettanto positivo se messo a confronto con il resto della libreria: 2,82 milioni non sono una cifra così straordinaria per un gioco first party per Switch. La serie di Paper Mario non è mai stata popolare quanto i Mario 3D e gli spin-off più famosi, questo lo sappiamo tutti, ma purtroppo il gap è aumentato rispetto ai tempi del GameCube e del Wii.

Gli altri giochi first party

Pensate che Mario Kart 8 Deluxe sia impressionante? Spiacente Mario, sembra proprio che Tom Nook, Fuffi e compagni siano stati i veri protagonisti di questo trimestre. Animal Crossing: New Horizons, infatti, ha raggiunto un totale di 26,08 milioni di unità vendute (3,68 in questo trimestre) ed è destinato a superare Mario Kart 8 Deluxe se sarà in grado di sostenere questo ritmo.

Benissimo anche The Legend of Zelda: Breath of the Wild e Super Smash Bros. Ultimate, che in questo trimestre hanno visto aggiungersi rispettivamente 1,14 e 1,11 milioni di unità al loro ghiotto bottino. In calo, invece, Pokémon Spada e Scudo, con 800mila copie vendute in questo trimestre: Super Mario Odyssey, che ha le "gambe" più lunghe, potrebbe sorpassarlo nuovamente a Natale.

Ecco, infine, la classifica integrale dei giochi first party per Switch, con i numeri più recenti per ciascun titolo. Tutti questi numeri, lo ripeto, provengono dai dati ufficiali di Nintendo.

La classifica dei giochi first party più venduti su Nintendo Switch

TitoloUnità venduteAggiornato al
Mario Kart 8 Deluxe28,99 milioni30 settembre 2020
Animal Crossing: New Horizons26,04 milioni30 settembre 2020
Super Smash Bros. Ultimate21,10 milioni30 settembre 2020
The Legend of Zelda: Breath of the Wild19,74 milioni30 settembre 2020
Pokémon Spada/Scudo19,02 milioni30 settembre 2020
Super Mario Odyssey18,99 milioni30 settembre 2020
Pokémon Let's Go, Pikachu/Eevee!12,49 milioni30 settembre 2020
Super Mario Party12,10 milioni30 settembre 2020
Splatoon 211,27 milioni30 settembre 2020
New Super Mario Bros. U Deluxe8,32 milioni30 settembre 2020
Luigi's Mansion 37,83 milioni30 settembre 2020
Ring Fit Adventure5,84 milioni30 settembre 2020
Super Mario Maker 25,48 milioni31 marzo 2020
The Legend of Zelda: Link's Awakening4,38 milioni31 marzo 2020
1-2-Switch3,18 milioni31 dicembre 2019
Mario Tennis Aces3,06 milioni31 dicembre 2019
Kirby Star Allies2,93 milioni31 dicembre 2019
Fire Emblem: Three Houses2,87 milioni31 marzo 2020
Paper Mario: The Origami King2,82 milioni30 settembre 2020
Donkey Kong Country: Tropical Freeze2,65 milioni31 dicembre 2019
ARMS2,38 milioni31 dicembre 2019
Xenoblade Chronicles 21,92 milioni31 dicembre 2019
Yoshi's Crafted World1,84 milioni31 dicembre 2019
51 Worldwide Games1,81 milioni30 settembre 2020
Captain Toad: Treasure Tracker1,44 milioni31 dicembre 2019
Xenoblade Chronicles: Definitive Edition1,40 milioni30 settembre 2020
Nintendo Labo Toy-Con 01: Variety Kit1,31 milioni31 dicembre 2019
Pokémon Mystery Dungeon: Rescute Team DX1,26 milioni31 marzo 2020
Astral Chain1,08 milioni31 marzo 2020

Fonti

Parla con i fan italiani di Mario

Entra nella chat Discord

Chi è l'autore?

Avatar di Stormkyleis Biografia: Cresciuto a pane e Mario, gestisco il Mario's Castle dal 2006. Mi occupo del layout del sito, mi piace scrivere analisi (il 90% delle quali parla di Super Mario 64) e cerco di scrivere notizie con tanta cura. Fuori da qui sono anche appassionato di calcio, tennis e MotoGP. Tiro avanti bevendo Ghignuccini e Sorrispressi.
Giochi preferiti: Super Mario 64, Mario & Luigi: Superstar Saga, Banjo-Kazooie, Castlevania: Symphony of the Night, The Legend of Zelda: The Wind Waker, The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Pokémon Versione Argento SoulSilver, Metroid Prime, Mother 3, Phoenix Wright: Ace Attorney - Trials and Tribulations.
Contatti: Email Twitter
Notizia

Lascia un commento