Notizia

La celebrazione del 35° di Super Mario sarebbe stata rimandata di almeno 5 mesi: trapelata una prova

Sembra che i piani originali per il 35° anniversario di Mario siano stati rimandati di almeno 5 mesi: lo sospettavamo, ma adesso abbiamo qualcosa di concreto.

Uno degli eventi relativi all'anniversario annunciati durante la presentazione di giovedì è una "Corsa Ninji" all'interno di Super Mario Maker 2. Le Corse Ninji sono delle gare di speedrun dove l'obiettivo è finire un livello nel minor tempo possibile. È stato annunciato che questo evento inizierà a novembre senza specificare un giorno esatto.

Tuttavia nel sito ufficiale di Nintendo of America è stata scoperta una pagina dedicata a questa Corsa Ninji, che indica come data d'inizio il 14 aprile: un rimasuglio del piano originale? Ovviamente Nintendo non intendeva mostrare questa pagina al pubblico, e adesso l'ha cancellata, ma ormai è rimasta immortalata nella Wayback Machine. Questo dimostrerebbe che la celebrazione del 35° anniversario di Super Mario Bros. è stata rimandata di diversi mesi rispetto al piano originale.

La Corsa Ninji di Super Mario Maker 2 datata 14 aprile prima del rinvio.

Facendo due calcoli, possiamo supporre che il piano sia stato rimandato...

  • ... di 5 mesi nella migliore delle ipotesi, se supponiamo che la Corsa Ninji sarebbe iniziata subito dopo il Nintendo Direct.
  • ... di 7 mesi nella peggiore delle ipotesi, se supponiamo che ci sarebbe stato un gap di 2 mesi tra il Nintendo Direct e la Corsa Ninji, come effettivamente avverrà nel piano finale (il Nintendo Direct è stato il 3 settembre mentre la Corsa Ninji inizierà a novembre). Questo posizionerebbe la data originale del Nintendo Direct intorno a febbraio o marzo.

Questo coincide alla perfezione con le voci di corridoio: Super Mario 3D All Stars è trapelato a marzo grazie a dei siti (e, nello specifico, dei giornalisti) che godono di un'ottima reputazione, come VGC, Eurogamer e Gematsu. Il 31 marzo VGC aveva riportato che ci sarebbe stata una collection in onore dell'anniversario, contenente Super Mario 64, Sunshine e Galaxy, ma non Galaxy 2, azzeccando alla lettera la previsione con 5 mesi di anticipo. Subito dopo ho fatto un video per parlarne. Ricordiamo che anche Paper Mario: The Origami King è trapelato a inizio 2020.

Insomma, ci serva da lezione: non tutti i rumor sono finti, non tutti sono affidabili, quello che conta è analizzare bene le fonti. Quando le fonti sono credibili, e sono molteplici, probabilmente oltre al fumo c'è dell'arrosto.

Fonte

Commento
Ordina per più votati
Ordina per più nuovi Ordina per più vecchi
Feedback inline
Vedi tutti i commenti
RednGreen
Redattore
2 anni fa

Spiegherebbe in parte come mai venderanno il gioco in edizione limitata. Probabilmente avevano intenzione di lasciarlo per un anno intero (una specie di "anno di Mario"), ma poi sono stati costretti a rivedere i piani. Chissà se anche Super Mario Bros. 35 era previsto per quel periodo o se sarebbe arrivato più avanti.