#sPieghiamoOrigamiKing – Parte #3: La musica

Commenta
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Telegram

Terzo appuntamento della rubrica #sPieghiamoOrigamiKing! Questa inziativa è svolta in collaborazione con i ragazzi di élite4, NintendOn, Nintendoomed, Nintendo Player e WikiBound, e tutti insieme ci dedichiamo ad analizzare i diversi aspetti del gioco. Oggi tocca al caro Benz di WikiBound, che ci spiega diversi fatti inerenti alla musica non solo di questo gioco, ma ne approfitta anche per una breve retrospettiva sul comparto sonoro dei primi giochi della serie. Il prossimo appuntamento sarà il 22 luglio!

Oggi andremo ad incentrarci su uno degli aspetti più peculiari, la musica.

Oggi andremo ad incentrarci su uno degli aspetti più peculiari, la musica.Facciamo una retrospettiva su come è fatta la colonna sonora della serie di Paper Mario – frutto del lavoro di numerosi compositori – e di come questa colonna sonora si sviluppi anche in The Origami King.

La serie di Paper Mario è caratterizzata da vari generi musicali, dai più frenetici ai più jazzistici, insomma, tra battle theme molto carichi e musiche dei bonus altamente orecchiabili, ce n’è davvero per tutti i gusti!I riferimenti ai classici di Mario, come ad esempio Super Mario Bros., non mancano affatto e danno sempre quel tocco di nostalgia che non guasta mai.

Leggi il proseguimento su WikiBound.

Parla con la community italiana di Mario

Entra nella chat Discord

Chi è l'autore?

Avatar di Zackee Biografia: Staffer dal 2006. Non ho mansioni particolari, faccio un po' di tutto, dallo scrivere articoli al presenziare agli eventi pubblici. Cerco di distribuire positività con il mio carattere, se mi incontri dal vivo aspettati almeno un paio di abbracci. Ho l'accento romano anche quando scrivo.
Giochi preferiti: Paper Mario: Il Portale Millenario, Pikmin 2, Monkey Island 2: LeChuck's Revenge, The Legend of Zelda: Majora's Mask, Donkey Kong Country 2: Diddy's Kong Quest.
Contatti: Email Facebook
Speciale

Lascia un commento